CronacaSport

Presunta evasione fiscale, sequestri per l’ex presidente dell’Audace Cerignola

Un sequestro di beni per 910mila euro è stato eseguito dalla guardia di finanza di Bari nei confronti dell’imprenditore 38enne barese Danilo Quarto, titolare della Sly service security e fino a pochi giorni fa presidente dell’Audace Cerignola.

Le accuse sarebbero quelle di presunta evasione fiscale.

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button