Scuola

Polemica per la studentessa costretta dalla professoressa a bendarsi durante l’interrogazione

Casa di Cura San Michele
Centro Commerciale Gargano
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Gelsomino Ceramiche
Promo Manfredi Ricevimenti

È accaduto a Verona durante la DAD, una professoressa di lingua avrebbe costretto la sua alunna a bendarsi durante l’interrogazione. Il motivo? La ragazza si sarebbe mostrata fin troppo preparata.

Secondo la professoressa in questione, l’alunna sarebbe stata impeccabile solo grazie ad alcuni appunti nascosti. La ragazza, sarebbe stata costretta a proseguire la verifica con gli occhi bendati.

Si segnalano già alcuni casi simili in Italia ed è per questo che è scattata la protesta contro le pretese degli insegnanti

La registrazione della lezione potrebbe arrivare fino all’ufficio scolastico regionale, cui competono i provvedimenti disciplinari nei confronti degli insegnanti delle scuole del territorio.

Protesta la rete e gli studenti che il 7 aprile hanno organizzato uno sciopero per denunciare tutti i limiti della didattica a distanza. L’interrogazione bendati è sicuramente uno di questi.

Gelsomino Ceramiche
Casa di Cura San Michele
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Centro Commerciale Gargano

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati