Attualità Italia

Mercalli avverte: “Ondata di caldo mai così lunga. Al Sud 45/50 gradi fino al 25/27 luglio”

Promo Manfredi Ricevimenti
Casa di Cura San Michele
Gelsomino Ceramiche
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Centro Commerciale Gargano

La settimana più calda di sempre (forse) entra nel vivo. Dopo la prova di ieri, oggi molte città andranno oltre i 45 gradi. La notizia è rilevante, soprattutto le cause che può comportare un caldo così asfissiante. Secondo Luca Mercalli, ad esempio, questo clima porta alla morte. Il climatologo, presidente della Società Metereologica italiana, lancia l’allarme su questa condizione inedita per il nostro Paese. 

“Un grosso anticiclone africano domina la nostra penisola”, racconta Mercalli al quotidiano La Stampa. “Oramai dopo il 2003 è diventato una presenza costante nelle nostri estati. In quell’anno abbiamo per la prima volta avuto 40 gradi a Torino, a Milano, a Parigi, temperature che non si erano mai viste prima. Quell’estate fece 70 mila morti, di cui 20 mila in Italia. Una situazione drammatica, stile Covid per capirci. Dopo il 2003 abbiamo avuto altre stagioni difficili, quella del 2015, quella del 2017, quella del 2019 e poi ancora quella dell’anno scorso, il 2022, che è da classificare quasi a pari merito con il 2003, quando abbiamo avuto 60mila morti, 18 mila in Italia. Sono dati del CNR, dati veri”.  

Secondo Mercalli l’estate 2023 registrerà ancora record e morti. Già giugno, secondo l’esperto, è stato “tra i più caldi in 220 anni, sempre dati CNR. Solo che è stato molto nuvoloso e nessuno si è accorto di questo caldo”. 

Questo clima così infernale secondo Mercalli è una risposta diretta al grande cambiamento climatico in atto in tutto il mondo, nonostante il negazionismo e le accuse delle destre contro queste teorie. Ma come varierà questa grande crisi climatica nell’immediato? “Adesso nel Nord crescerà di un grado ancora, fino a domani. Po cambia: caldo, ma meno. Al Centro-Sud, invece, continua fino al 25-27. Picchi in Sicilia e Sardegna, valori tra i 40 e i 45 gradi”. E dopo? “Dopo, lasciamo la risposta al futuro”. 

Gelsomino Ceramiche
Casa di Cura San Michele
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Centro Commerciale Gargano

Articoli correlati