Politica Italia

Meloni è stanca e avverte i suoi ministri: “Dovete parlare poco”

Promo Manfredi Ricevimenti
Centro Commerciale Gargano
Gelsomino Ceramiche
Casa di Cura San Michele
Promo UnipolSai ilSipontino.net

L’estate di Giorgia Meloni tocca temperature alte come quelle registrate in tutte le città italiane. La premier, infatti, è alle prese con le tante polemiche e problematiche della sua maggioranza di Governo. Da qualche mese a questa parte, infatti, fra inchieste, indagini e dichiarazioni dei suoi ministri, Meloni è costretta a parare i colpi che arrivano dalle opposizioni dopo alcune dichiarazioni impresentabili dei suoi fedelissimi. 

In queste ultime settimane, infatti, il lavoro è stato duro: prima il grande caso Santanchè, montato dopo le puntate durissime del programma televisivo “Report”, poi l’imbarazzo per le esternazioni di Carlo Nordio sui temi della giustizia e della lotta alla mafia. E ancora: il caso del figlio di Ignazio La Russa, accusato di violenza sessuale; e le tante frizioni con i ministri Urso, Casellati e Valditara. Tanti problemi interni, dunque, da dover risolvere per non mostrare ai nemici la crepa nella sua maggioranza. 

Nei giorni scorsi, secondo fonti del quotidiano Repubblica, la presidente del Consiglio avrebbe consigliato ai suoi ministri di parlare di meno. “Le cose che si voglio fare si fanno e del resto si può evitare di parlare”, ha detto Meloni in particolar modo al Ministro Nordio, consigliando al giurista di “essere più politico”.

Il messaggio, dunque, è chiaro: bisogna parlare di meno. Bisogna evitare battute e commenti che poi seguono alcune dichiarazioni discutibili come quelle dei ministri Sangiuliano, Abodi e Lollobrigida. L’ultimo, che è anche il cognato della premier, nei mesi scorsi si era addentrato in una affermazione strampalata sulla sostituzione etnica. Dopo quelle sue frasi le polemiche avevano coinvolto tutto il governo, ma Lollobrigida sembra aver recepito l’invito della Meloni perché nelle ultime settimane le dichiarazioni del ministro dell’Agricoltura sono sensibilmente diminuite. 

Per Meloni bisogna parlare di meno e fare di più, soprattutto in queste settimane estive. Bisogna silenziare i ministri più chiacchieroni semmai troppo colpiti dal caldo. A settembre, secondo la premier, bisogna arrivare freschi, pronti e non colpiti dalle polemiche del giorno per troppe dichiarazioni. 

Casa di Cura San Michele
Centro Commerciale Gargano
Gelsomino Ceramiche
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo UnipolSai ilSipontino.net

Articoli correlati