Attualità ManfredoniaManfredoniaSalute e Benessere

Manfredonia, “Scongiurare la chiusura del reparto di Cardiologia del San Camillo”

Gelsomino Ceramiche
Domenico La Marca
Matteo Gentile
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo Manfredi Ricevimenti

SCONGIURARE LA CHIUSURA DEL REPARTO DI CARDIOLOGIA DEL “SAN CAMILLO DE
LELLIS” DI MANFREDONIA: L’APPELLO DI UN PAZIENTE TRAMITE L’ASSOCIAZIONE
“IO CI SONO!”

Buongiorno, sono un un paziente cardiopatico attualmente ricoverato nel
Reparto di Cardiologia dell’Ospedale “San Camillo De Lellis” di Manfredonia.


Mi chiamo Rosario Cicciotti e nell’ambiente dell’ambulantato e della
rappresentanza di categoria sono conosciuto per essere stato io stesso
un operatore e per difendere, ogni giorno, quei diritti dei miei
colleghi che vengono continuamente calpestati.


A causa di una persistente cardiopatia, unitamente ad altre patologie
croniche che mi affliggono da tempo, sono stato nuovamente ricoverato
nel Reparto di Cardiologia di questo straordinario Ospedale che è
un’eccellenza del territorio, guidato dall’ottimo ed instancabile
Primario dott. Raddato Vincenzo, mio concittadino nato a Cerignola. Il
dott. Raddato è il diretto “responsabile” della mia salvezza, essendo
intervenuto per ben due volte a salvarmi la vita; di questo non smetterò
mai di ringraziarlo. Una capacità professionale, quella del dott.
Raddato, che si unisce a doti umane ed organizzative straordinarie e di
prima classe, al punto da essere riuscito ad organizzare personale
medico ed infermieristico che contribuisce a dare servizi di altissimo
livello e sostegno ai pazienti. Un clima di umiltà e di compassione che
si respira in quei corridori, in quei reparti e che fa sentire tutti noi
pazienti molto più sereni e protetti. In questa mia esperienza da
ricoverato ho parlato con tantissime persone, anche parenti dei degenti
e tutti hanno espresso gli stessi miei sentimenti di gratitudine.
Girerebbe voce che questo Reparto potrebbe chiudere e se ciò accadesse
sarebbe una tragedia, un dramma, una punizione che noi pazienti non
potremmo mai accettare né tollerare.


Ringrazio il mio amico fraterno, Savino Montaruli, instancabile
sindacalista e giornalista che si sta occupando della delicata vicenda
delle R.S.A. anche nel territorio foggiano, il quale divulgherà questa
mia lettera attraverso l’Associazione “Io Ci Sono!”. Spero che questo
mio grido arrivi direttamente alla Direzione Sanitaria, al Governatore
di Puglia ed all’Assessore alla Salute affinché venga preservato questo
luogo fantastico e scongiurata qualsiasi eventuale ipotesi di chiusura
del Reparto.
Grazie.

Cerignola, 23 aprile 2024
Cicciotti Rosario

Promo UnipolSai ilSipontino.net
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche
Promo Manfredi Ricevimenti
Domenico La Marca
Centro Commerciale Gargano

Comunicato Stampa

Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ilsipontino.netPer segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati