Storia

Lunedì dell’Angelo alla scogliera dell’Acqua di Cristo

Manfredonia – ECCO cosa mostra la foto di un forte caldo di aprile , del ” Lunedì dell’Angelo”  ’55   – ”Il Lunudì du Pasquetta”; quando si guardava il presente per allontanare i ricordi passati. Certo che era tutta un’altra storia la loro, lontana dalla nostra, che crolla ogni anno tra l’abisso dell’incertezza.Eccoli qua i ragazzi di ieri ,sugli scogli dell’Acqua di Cristo di un lunedì speciale. Cantavano, suonavano e si sentivano tutti veri manfredoniani, la loro fisarmonica echeggiava, nell’aria marina un’atmosfera viva, il clima un sapore più profumato dell’aria estiva. Il sipario di quegli anni sembra essere calato.

Non è giusto ricordare il passato direbbe qualcuno, e invece no! Loro hanno costruito e dato dignità alla nostra città, che non ritornerà più indietro anche, se nel cielo esplodesse un tocco di magia o un mondo di parole. Se Manfredonia, oggi fosse aria, io la respirerei eternamente, fino all’ultimo margine di questa scogliera, che oramai ascolta il declino dell’attuale musica stonata. Guardo in quest’ombra della sera, tra le righe di una nuvola, la scogliera e il mare, che con le sue onde, mi ispirano una nuova canzone da scrivere.

Di Claudio Castriotta

Centro Commerciale Gargano
Gelsomino Ceramiche
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Promo Manfredi Ricevimenti

Claudio Castriotta

Poeta, scrittore e cantautore - già collaboratore con riviste di Raffaele Nigro e del docente universitario Daniele Giancane. Il miglior piazzamento ad un premio letterario è avvenuto a Firenze con un libro dedicato ai più emarginati di Manfredonia: secondo posto alle spalle del grande scrittore cattolico Vittorio Messori. Il suo primo maestro è stato Vincenzo Di Lascia, il vincitore al premio Repaci di Viareggio del 1983. Come musicista si è esibito con il cantautore Marco Giacomozzi, vincitore al Premio Tenco, nelle zone della Liguria, esattamente in prov. di Savona ad Albissola Marina . Poi in seguito dopo varie esibizioni in Toscana con altri autori, interrompe i tour per motivi di salute.

Articoli correlati