fbpx
Economia

La certificazione DOP Dauno per dare valore aggiunto alla qualità dell’Extra Vergine del Gargano

Il10 Giugno si è tenuto, presso il nuovo stabilimento di produzione, il primo dei 2 appuntamenti organizzati dal Consorzio Daunia Verde per la valorizzazione dell’Olio extra vergine d’oliva Dop Dauno.

Un momento di riflessione su una grande ricchezza del nostro territorio e sull’importanza del sistema consortile, al fine di valorizzare e promuovere il marchio di certificazione Dop. Tra le diverse personalità intervenute, anche l’assessore regionale all’Agricoltura Donato Pentassuglia, il Presidente di Unioncamere Puglia Damiano Gelsomino, il Presidente del Parco Nazionale del Gargano Pasquale Pazienza, il Commissario prefettizio di Manfredonia Agostino Soloperto, il Sindaco di Mattinata Michele Bisceglia, il Presidente del Galdaunofantino Michele D’errico, l’On Francesca Troiano e il Consigliere regionale Paolo Campo. A fine evento una rappresentanza selezionata di allievi chef degli istituti alberghieri locali, hanno deliziato gli ospiti con alcune pietanze tipiche come la panzanella, apprezzatissima per la sua semplicità e freschezza, e per la capacità di rimandare a tempi e sapori di una volta.

Il primo evento in sicurezza dopo le lunghe chiusure dovute al Covid, un importante appuntamento per discutere del principe della tavola pugliese, l’Olio Extra Vergine di Oliva presso una delle aziende leader in Italia per la produzione di Olio Extra Vergine di Oliva 100% Italiano, Biologico e Dop Dauno Gargano.

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button