Viaggi

Il 55% degli italiani non andrà in vacanza

L’arrivo del coronavirus ha stravolto la consuetudine di andare in vacanza: non partirà per le ferie più di un italiano su due (55,2%) ovvero, in totale, oltre 24 milioni di individui: di questi, circa 7 milioni hanno deciso di restare a casa proprio per il timore di contagiarsi con il coronavirus.

Il dato, emerso dall’indagine realizzata da mUp Research Norstat per Facile.it su un campione rappresentativo della popolazione italiana adulta.

La quasi totalità di chi invece non rinuncia alle vacanze resterà in Italia: lo dichiara il 90,2% degli intervistati, anche se il 51,3% si sposterà in ogni caso al di fuori della regione di residenza. Il 38,9% non cambierà nemmeno regione.

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button
Close