Attualità CapitanataEventi Italia

Dal 22 ottobre al cinema “Io che amo solo te” con Floriana Rignanese

Casa di Cura San Michele
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Gelsomino Ceramiche
Centro Commerciale Gargano

Un cast d’eccezione per l’attesissimo film “made in italy” con Michele Placido, Riccardo Scamarcio, Laura Chiatti e la nostra Floriana Rignanese, appunto, a rappresentare con fierezza la città di Manfredonia.

La nota presentatrice ed attrice sipontina vanta un’esperienza ventennale nel mondo dello spettacolo e della moda, due le figure determinanti nel suo percorso di crescita professionale, come lei stessa ci rivela: – Fu l’indimenticato Professore Italo Caratù a scoprirmi nel corso di una passerella,  mi spronò affinchè mi cimentassi con la conduzione e partecipassi al concorso nazionale di Miss Italia. Da allora è iniziata la mia carriera  -.

Dallo spettacolo al cinema il passo è breve: – Nel mio percorso accademico ho avuto il piacere e la fortuna di conoscere a Roma un grande professionista, Michele Placido, maestro di scena e di vita. Mi ha insegnato che non esistono scorciatoie, che occorrono sacrificio ed umiltà, una continua formazione e grandi motivazioni soprattutto nei momenti di difficoltà. La passione per questo lavoro aiuta a superare ogni ostacolo, i giovani d’oggi purtroppo non riescono a comprenderlo.

Il 27 ottobre in programma la serata di beneficenza dedicata alle famiglie dei lavoratori della Sangalli Vetro, con la partecipazione di noti personaggi dello spettacolo, con alcuni chef di alta popolarità come Peppe Zullo e Gegè Mangano ed ovviamente di Floriana Rignanese.

Infine, tra fine ottobre e primi di novembre, su Real Time (canale 31 d.t.) andrà in onda una puntata speciale (Terapia di Gruppo) del programma “Alta Infedeltà” con Floriana protagonista.

Casa di Cura San Michele
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Gelsomino Ceramiche
Promo Manfredi Ricevimenti
Centro Commerciale Gargano

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *