Cosap, Unimpresa Bat: “Piscitelli mantiene gli impegni assunti, tariffe ridotte del 250%”

Un percorso lungo e faticoso ma che ha portato al risultato atteso ed auspicato. Il Presidente Unimpresa Bat, Coordinatore CasAmbulanti, signor Savino Montaruli, esprime grande soddisfazione per l’emanazione della Deliberazione del Commissario Straordinario, con i poteri del Consiglio Comunale di Manfredonia, dott. Vittorio Piscitelli con la quale vengono rideterminate le tariffe Cosap – Canone Occupazione Suolo Pubblico, all’interno del nuovo Regolamento comunale. Nel corso dei tre incontri che il Presidente Montaruli ha avuto a decorrere dall’insediamento del Prefetto Piscitelli a Palazzo di Città, anche in concerto con l’Associazione dei Commercianti di Vicinato di Manfredonia, il tema degli aumenti Cosap è sempre stato al centro della discussione e da parte del Commissario Straordinario venne assunto l’impegno che con l’internalizzazione del servizio di riscossione si sarebbe ottenuto un importante risparmio che avrebbe poi determinato l’abbattimento di quell’aumento stratosferico del 300% lasciato in eredità dalla passata ed ingenerosa amministrazione comunale che proprio nei confronti degli ambulanti tanti danni aveva causato, a cominciare dal cambio della giornata di svolgimento del medesimo. Quell’impegno è stato oggi mantenuto, anche in conseguenza delle note vicende relative al ricorso, quindi la situazione che si viene ora a determinare è che gli aumenti a carico delle Imprese, anche degli Ambulanti del Mercato settimanale saranno del 50% rispetto alla tariffa ante 2019, con un abbattimento del 250% rispetto alla deliberazione precedente. A nome di tutti i commercianti Savino Montaruli ringrazia pubblicamente il Commissario il quale, nonostante il disastro che si è trovato a dover gestire a Palazzo di Città, ha dato un segnale fortissimo superando persino città come quella di Andria dove la sciagurata amministrazione comunale che ha lasciato il comune federiciano in pre-dissesto finanziario, esattamente come quello di Manfredonia se non peggio, ha raddoppiato la Tosap e triplicato i diritti di segreteria. La politica allo sbando non lascia buone eredità. Eppure ci sono Associazioni che ancora oggi si mettono in società con questi comuni arraffoni e con la politica del malgoverno. Mah” – ha concluso Montaruli.

Andria, 13 settembre 2019
Area Comunicazione Unibat




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*