Economia

Caro Energia, da oggi disponibile per le imprese il nuovo contributo una tantum del Comune di Manfredonia

La Giunta Comunale con deliberazione n. 210 del 23/11/2022, ha stabilito (con lo stanziamento di 450mila euro) l’erogazione di un contributo economico una tantum finalizzato a mitigare l’ulteriore impoverimento derivante dal “caro bollette”, in favore degli utenti individuabili secondo la declaratoria TARI nelle categorie 22, 23, 24 e 27, da riconoscere e da erogare, previa richiesta da inoltrare al Comune di Manfredonia dal 3 dicembre 2022 al 31 dicembre 2022 utilizzando il format pubblicato al seguente indirizzo del sito istituzionale del Comune di Manfredonia:

https://servizionline.comune.manfredonia.fg.it/…/elenco…

area contributi-avvia pratica-.

Per beneficiare del contributo occorre:

– essere in regola con i pagamenti della rata TARI e CUP 2022;

– essere in regola con gli obblighi di denuncia TARI e CUP e senza morosità pendenti TARI e CUP per gli anni 2016/2022 (fatte salve le dilazioni già in corso alla data di presentazione dell’istanza).

Le istanze devono essere presentate esclusivamente per via telematica entro il 31 dicembre 2022.

Sono accettate esclusivamente e indifferibilmente le domande inviate entro le ore 23:59 del termine indicato. La data di presentazione on line dell’istanza è certificata e comprovata dalla ricevuta elettronica rilasciata al termine della procedura di invio dal sistema informatico che, allo scadere del termine ultimo per la presentazione, non consente l’accesso alla procedura di richiesta della agevolazione e l’invio del modulo elettronico. Ai fini della richiesta del contributo, in caso di più invii, si tiene conto unicamente della domanda inviata cronologicamente per ultima.

Sulle istanze presentate potranno essere disposti controlli con richiesta di documentazione integrativa comprovante quanto dichiarato, anche eventualmente a campione, che determineranno, in caso di non veridicità di quanto dichiarato, la decadenza dal beneficio, ferme restando in ogni caso le sanzioni penali previste dalla legge in caso dichiarazione mendace.

L’Assessore al Bilancio- Antonia Lauriola

L’Assessore alle Attività Produttive – Antonio Vitulano

Comunicato Stampa

Il presente comunicato è stato redatto dall'ufficio stampa del soggetto dell'articolo. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button