Eventi

Vittorio Sgarbi a Vieste: “Il Gargano è poetico, mantiene la sua identità”

Vittorio Sgarbi ospite de Il libro possibile a Vieste: “Vieste è un passo avanti rispetto a il libro possibile, è sicuramente più autentica di Polignano. Il Gargano è poetico, mantiene la sua identità. la strada che mi ha condotto qui a Vieste è spettacolare ed autentica. Non mi piacciono i luoghi tutti uguali.” “La capitanata ha pagato già con l’eolico che ha trasformato il paesaggio, spero il Gargano conservi la sua autenticità.”

Alla domanda su cosa pensasse della gestione del covid in Italia: “Ho avuto il covid ed il cancro, ho fatto il vaccino. Faccio fatica a prendere una posizione contro il green pass, la percezione del pericolo è tale per cui le persone hanno paura, come si fa a far convivere chi non vuole fare il vaccino con chi l’ha fatto, bisogna garantire libertà di scelta. è un pò come chi fuma, che per non dar fastidio va fuori il balcone a fumare. Non vorrei essere nei panni di draghi.

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button