Eventi

Ultimi due appuntamenti per “TUTTILIBRI – Libri x Tutti”, sul Gargano con Francesco Paolo Tanzj e Andrea Prencipe

Si avvia a conclusione la 2^ edizione di “TUTTILIBRI – Libri x Tutti”, la manifestazione organizzata dal Comune di Peschici, con la direzione artistica di Michele Afferrante, che ha visto sul Gargano presentazioni di libri e incontri con grandi autori e personalità della cultura e dello spettacolo.
Grande successo hanno registrato le serate, partite il 26 luglio scorso, che hanno visto protagonisti Gino Castaldo, Piero Dorfles, Roberto Genovesi ed Elisabetta Dami. Il particolare la mamma di Geronimo Stilton è stata accolta da centinaia di bambini e bambine, che si sono fatti autografare il libro e hanno catturato con uno scatto il magico momento in compagnia del mitico topo investigatore e della sua ideatrice.
La rassegna continua il 9 e l’11 agosto, sempre in piazza Pertini a Peschici dove sono attesi Francesco Paolo Tanzj Andrea Prencipe.
Quella del 9 agosto sarà una serata all’insegna della tradizione con l’Associazione Culturale Pesclizo che presenterà le “Fiabe della tradizione peschiciana” (Universal Book).
A seguire spazio alla poesia con Francesco Paolo Tanzj, poeta e narratore, che ha pubblicato diverse raccolte di versi – “Aggregazione” (Gabrieli, Roma 1974), “Oltre” (libro Italiano, Ragusa 1995), “Grande Orchestra Jazz” (Tracce, Pescara 1996), “Per dove non sono stato mai” (Stango, Roma 2002), “Oltre i confini-Beyond Boundaries” (La stanza del poeta, Formia 2008), “L’oceano ingordo dei pensieri” (Artescrittura, Roma 2012) – e romanzi, come “Elogio della provincia” (Stango, Roma 1999) e “Un paradiso triste” (prima edizione, Tracce, Pescara 2007, seconda: 2013). Nel 2021 insieme a Claudio Vitale ha coordinato l’antologia “Nel verso della foto”, con 26 fotografi che si ispirano ai versi di 26 poeti per un confronto dialettico e quanto mai creativo tra due forme d’arte.
A Peschici Tanzj presenterà il romanzo “Tutta la vita da vivere” (Graus Editore), che punta i riflettori sull’imponderabilità degli eventi, sulla precarietà delle emozioni e sulle debolezze umane. Il protagonista, Sandèr Trieco, è un uomo che ad un certo punto della sua esistenza sente il bisogno impellente di cambiare rotta. Quella in cui si trova è una fase di transizione che lo porta a muoversi verso una nuova vita, priva dell’unione familiare e nella quale non vuole piegarsi ad un lavoro che non lo rende felice. Comincia così una sorta di peregrinazione esistenziale fatta di spostamenti continui durante i quali prenderà decisioni senza più porsi lancinanti interrogativi. Il suo incedere, a tratti inconcludente, e la sua esistenza, mai del tutto appagata seppur vissuta intensamente, lo portano a vivere in uno stato di perenne precarietà emotiva. Il suo è un cammino disinteressato per riscoprire sé stesso, attraverso antichi affetti e nuovi, fugaci incontri, conscio che, prima o poi, sarà la casualità a dare un senso alle cose e a ristabilire un equilibrio in mezzo a tutto quel caos mentale. Ma quando finalmente si sentirà pronto a partire verso una nuova vita, un evento imprevisto lo stravolgerà completamente. A presentare la serata sarà Angelo Piemontese.
 
La 2^ edizione di “TUTTILIBRI – Libri x Tutti” si chiuderà giovedì 11 agosto, con Andrea Prencipe – Rettore della Luiss e Professore di Organizzazione e Innovazione, ha ricoperto incarichi accademici presso l’Università del Sussex, l’INSEAD, e l’Università “G. d’Annunzio” – che presenterà il libro “L’innovatore rampante” (Luiss University Press) scritto con Massimo Sideri. Innovazione è cambiamento di natura tecnologica, organizzativa, metodologica, che genera valore economico, finanziario, e sociale. Innovare è soprattutto un atteggiamento mentale che ritroviamo nelle “Lezioni americane” quando Italo Calvino illustra lo scrittore che sperimenta nuove strade, metodi, stili e percorsi. Leggeri nella gravosità, rapidi nella lentezza, inesatti nell’esattezza, invisibili nella visibilità, unici nella molteplicità, e forse coerenti nell’incoerenza o aperti nella chiusura. Secondo Calvino, le proposte per il nuovo millennio possono esprimersi appieno solo se considerate insieme ai loro opposti e, come ci spiegano Prencipe e Sideri, nulla più dell’innovazione appare inscindibile dalla sua continua lotta interiore tra distruzione e creazione, trasformazione e rinascita, sintesi e analisi, notum e novum. Nulla più dell’innovazione è una tensione tra opposti, che sembra irrisolvibile, ma che – ossimoricamente – diventa il lievito del futuro.
A condurre la serata sarà la direttrice di Rai Isoradio Angela Mariella, che ha origini foggiane e una lunga esperienza in Rai Radio1.
 
Tutti gli appuntamenti si terranno a Peschici in Piazza Pertini e avranno inizio alle ore 22.00. L’ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti.
Per interviste agli ospiti e accrediti stampa rivolgersi all’ufficio stampa.

Comunicato Stampa

Il presente comunicato è stato redatto dall'ufficio stampa del soggetto dell'articolo. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button