Politica Manfredonia

Ugo Galli: “La sinistra, capeggiata dal PD, evita il confronto”

Casa di Cura San Michele
Promo Manfredi Ricevimenti
Centro Commerciale Gargano
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Gelsomino Ceramiche

Ugo Galli: “La sinistra, capeggiata dal PD, evita il confronto”

Tutti pretesti, tutte scuse. Accuse infondate e strumentalizzazioni tipiche di un certo modo di fare politica.

La verità è che la sinistra capeggiata dal PD evita il confronto con il candidato sindaco Ugo Galli e la coalizione che lo sostiene.

E lo fa nel peggiore dei modi: accusando ingiustamente con comunicati pieni di falsità e livore, facendo finta di rispondere a dei presunti attacchi. Lo ribadiamo: da quando dire la verità è un attacco?

Ugo Galli sta continuando come sempre a parlare di temi e a illustrare ai cittadini la nostra idea di città e le mosse concrete che si possono realizzare per risollevare Manfredonia. Ugo Galli lo sta facendo da giorni, andando in mezzo alle persone e diffondendo sul web numerosi video in cui vengono affrontati i vari temi di interesse della collettività.

Sarebbe stato costruttivo farlo in presa diretta nel corso di un confronto pubblico, magari nella Piazza del Popolo di Manfredonia che tutti amiamo e riconosciamo come luogo simbolo della nostra comunità.

Così non è stato e ne prendiamo atto. Si vuole a tutti i costi evitare un confronto diretto che, evidentemente, viene considerato rischioso.

Alla fine resta solo una domanda: Perché non si vuole di proposito mettere i cittadini nella condizione di arrivare liberi e consapevoli al voto dei prossimi 23 e 24 giugno?

Lo scrive Ugo Galli sui social

Gelsomino Ceramiche
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Promo Manfredi Ricevimenti
Casa di Cura San Michele
Centro Commerciale Gargano

Comunicato Stampa

Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ilsipontino.netPer segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati