Trasferta insidiosa per la Sebilot Volley

Trasferta a dir poco ostica per le ragazze della Volley Sebilot Manfredonia che domani pomeriggio scenderanno in campo in quel di Valenzano al cospetto dell’Orsaaspav Cuti Volley reduce dalla battuta d’arresto contro la favorita alla vittoria del campionato Asem Bari, ma vittoriosa nelle prime due gare di campionato, e per tale motivo appaiata al terzo gradino della classifica con sei punti.

La gara si preannuncia alquanto “calda” poiché le padrone di casa vorranno riprendersi dopo la scoppola senza attenuanti subita al Palasport di Japigia, ma si troveranno al cospetto una squadra, la Sebilot Volley, in gran spolvero e capace di ribaltare i pronostici annichilendo tra le mura amiche l’altra pretendente alla vittoria del campionato, il Primadonna Bari.

Le ragazze di coach Delli Carri giornata dopo giornata si stanno dimostrando una squadra solida in tutti i fondamentali, non disdegnando variazioni di schemi all’uopo pianificate dallo staff tecnico al fine di rendere vulnerabili le difese avversarie e non dare punti di riferimento agli increduli coach avversari.

Durante la settimana, sotto lo sguardo vigile di patron De Nittis, l’allenatore ha catechizzato a dovere le giocatrici circa l’importanza della gara e le insidie che possono mettere in pericolo il cammino della squadra, per la qual cosa la soglia di attenzione e concentrazione dovrà essere massima.

 

Area Comunicazione Sebilot Volley Manfredonia


TAG


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*