Eventi ManfredoniaManfredonia

Tra arte e passione: il primo saggio spettacolo della scuola di danza Coreutica

Centro Commerciale Gargano
Casa di Cura San Michele
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Promo Manfredi Ricevimenti
Calici di Puglia
Gelsomino Ceramiche

TRA ARTE E PASSIONE: IL PRIMO SAGGIO SPETTACOLO DELLA SCUOLA DI DANZA COREUTICA 

Nei giorni 20 e 21 giugno ’24 il Teatro “Lucio Dalla” ha ospitato il primo saggio spettacolo di fine anno accademico della scuola di danza Coreutica, Centro studi danza di Roberta Posa. Due serate indimenticabili hanno illuminato il palco, dove l’eleganza della danza classica e l’energia dell’hip hop si sono incontrate con la modernità e la contemporaneità della danza. Un viaggio attraverso i diversi stili di danza che ha lasciato il pubblico senza fiato.

È stato il primo anno in cui la Direzione artistica è stata affidata a Roberta Posa, affiancata dagli insegnanti Antonia de Nittis e Michele Sarcina.

La prima serata, si è aperta con l’incanto della danza classica, è stata presentata l’Opera “La Sirenetta”: hanno danzato tutti i corsi, dai più grandi ai più piccoli, vestiti in tutù e costumi eleganti e hanno portato sul palco le coreografie che Roberta Posa e Antonia de Nittis hanno preparato negli ultimi mesi, dimostrando la crescita degli allievi avvenuta durante l’anno accademico. La precisione e la grazia dei movimenti hanno catturato l’attenzione del pubblico che è rimasto estasiato dalla coordinazione e dall’eleganza anche dei più piccini. La seconda parte della serata è stata un’esplosione di energia, tra la sensualità di Heels con “Show me your burlesque” e la grinta dell’hip hop, lecoreografie dinamiche e coinvolgenti di Michele Sarcina hanno fatto vibrare l’intero teatro.

Entrambe le serate durante gli intervalli sono state animate rispettivamente dal violinista Davide Gentile e dal cantante Michele Bottalico, entrambi artisti della nostra terra. 

La seconda serata, è stata dedicata alla danza moderna e contemporanea, portando sul palco uno spettacolo altrettanto affascinante ma profondamente diverso. La serata si è aperta con “Aequilibrium” una serie di coreografie di danza contemporanea, che grazie ai loro movimenti soavi e precisi gli allievi hanno suscitato forti emozioni in platea. Nella seconda parte della serata, la danza moderna ha preso il sopravvento, mostrando dapprima alcune coreografie tecniche mostrando la capacità degli allievi di riuscire a spaziare da uno stile all’altro. Successivamente il pubblico è stato allietato dal musical “Pinocchio” in cui la grinta dei ballerini ha superato qualsiasi aspettativa.

Le due serate di spettacolo della scuola di danza Coreutica hanno rappresentato un vero e proprio trionfo di arte e passione. Le insegnanti hanno dimostrato il principio cardine della scuola di danza Coreutica; ci hanno insegnato che la danza non si ferma a semplici movimenti, ma è un mezzo per raccontare storie, esprimere emozioni e connettersi con gli altri. Attraverso le varie discipline gli allievi hanno compreso come esprimere se stessi mediante il movimento. Ogni esibizione, dal classico all’hip hop, dal moderno al contemporaneo, ha messo in luce il talento e la dedizione degli allievi, nonché la straordinaria qualità dell’insegnamento offerto dalla scuola. L’intero staff della scuola di danza Coreutica può essere orgoglioso del successo ottenuto, che promette di essere solo il primo di molti altri eventi indimenticabili.

                                                                                                        Elvira Paglione 

Promo UnipolSai ilSipontino.net
Promo Manfredi Ricevimenti
Centro Commerciale Gargano
Gelsomino Ceramiche
Casa di Cura San Michele
Calici di Puglia

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati