Attualità

Strada Garganica | Al via il primo incontro del Dibattito Pubblico

Strada Garganica:

Primo incontro di Dibattito Pubblico,
presentato il progetto e le sue diverse alternative

  • Illustrato dai progettisti l’itinerario 1 tra Vico del Gargano e lo svincolo di Peschici, per il quale ANAS ha messo in campo 4 diverse alternative
  • Previsto a Peschici per il 26 gennaio il secondo incontro pubblico

Vico del Gargano, 19 gennaio 2022 Al via il primo incontro del Dibattito Pubblico sulla realizzazione della nuova Strada Garganica, un appuntamento per presentare e discutere le ragioni dell’opera e le principali alternative progettuali studiate.

Quello ospitato nella Sala Consiliare a Piazza San Domenico, è il primo dei quattro incontri territoriali previsti ed è dedicato al territorio di Vico del Gargano. Trasmesso anche in diretta streaming sulla piattaforma Zoom e sul profilo Facebook del Dibattito Pubblico della Strada Garganica, vede la partecipazione di oltre 100 persone – 30 in presenza e più di 70 online -, tra cittadini, rappresentanti di categoria e istituzioni. 

Ha aperto l’incontro Alberto Cena di Avventura Urbana, Coordinatore del Dibattito Pubblico, che illustra le caratteristiche e le fasi del processo di partecipazione nonché le diverse possibilità d’intervento a disposizione dei cittadini e delle istituzioni locali.

Dopo i saluti istituzionali di Michele Sementino, Sindaco di Vico del Gargano e di Vincenzo Marzi, Commissario Straordinario e Responsabile ANAS, ha preso la parola Giovanni Magarò, di ANAS, per spiegare nel dettaglio le ragioni dell’opera e l’iter progettuale e autorizzativo, inquadrando il progetto nel contesto regionale e nazionale. 

Hanno illustrato invece lo scenario presente e futuro – soffermandosi sulle soluzioni e sui vantaggi in termini socio-economici e infrastrutturali che la nuova Strada Garganica si propone di apportare al territorio – il progettista Corrado Sanna, seguito subito dopo da Cristina Presciutti e Sandro Bracchini, che invece hanno introdotto le questioni relative al passaggio della Garganica in aree protette ad alto valore paesaggistico e archeologico, uno dei temi più centralisu cui si concentrerà il Dibattito Pubblico. Conclude la presentazione dei progettisti Nando Granieri, che presenta l’itinerario 1, le quattro soluzioni studiate e le modalità realizzative, tra cui le tempistiche previste e i costi.

Dopo gli interventi esplicativi, così come ad ogni futuro incontro, viene aperta la possibilità per i cittadini di intervenire e rivolgere domande ai relatori, e viene svolta la lettura per argomenti delle domande che arrivano attraverso la piattaforma Zoom. Sarà possibile rivedere l’intero incontro sulla pagina Facebook dedicata al Dibattito Pubblico sulla nuova Strada Garganica.  

L’appuntamento per il secondo incontro informativo territoriale è il prossimo 26 gennaio dalle ore 17 alle 19.30 all’Auditorium di Peschici, a cui sarà possibile iscriversi attraverso questo link:https://www.eventbrite.it/e/biglietti-ii-incontro-informativo-territoriale-del-dibattito-pubblico-garganica-239226692477 

Partecipare attivamente al Dibattito Pubblico è possibile attraverso quattro semplici modalità: partecipando ad uno degli incontri pubblici, il cui calendario è a questo link: https://www.dibattitopubblicogarganica.it/partecipa-al-dibattito/;inviando una email con le proprie opinioni e suggerimenti all’indirizzo info@dibattitopubblicogarganica.it o utilizzando il form nel sito web indicato sopra; contribuendo alla redazione dei Quaderni degli Attori, inviando un breve documento via e-mail all’indirizzo info@dibattitopubblicogarganica.it; contattando il numero 3791694654 dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18. 

Contatti – Comin & Partners

Comunicato Stampa

Il presente comunicato è stato redatto dall'ufficio stampa del soggetto dell'articolo. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button