GiovaniSocial

Seminude agli Uffizi, Sgarbi: “Andrebbero utilizzate per la loro popolarità, non osteggiate”

Due influencer si sono fatte ritrarre seminude agli Uffizi, davanti alla Venere di Botticelli, e poi hanno pubblicato le immagini sui profili Instagram.

Il gesto ha scatenato le polemiche.

Due ”influencer” seminude agli Uffizi? Non capisco dove sia lo scandalo. Queste due ragazze andrebbero utilizzate (e non osteggiate) se la loro popolarità (sono seguite da 10 milioni di persone) servirà a portare più visitatori nei musei, ha scritto Vittorio Sgarbi su Facebook

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button