fbpx
Musica

Roy Paci a Monte Sant’Angelo per il lancio del progetto Experience district, nove nuove attività commerciali in un’unica via

“Toda joia, toda beleza”. Non poteva che essere l’eclettico Roy Paci (appuntamento sabato 28 agosto alle ore 21 presso la Terrazza San Benedetto) a dare il la all’Experience District, il futuristico quartiere commerciale “naturale” a cielo aperto che sta prendendo forma e vita a Monte Sant’Angelo (Gargano – Puglia) attraverso la rigenerazione ecosostenibile di una parte del Rione Junno che si candida ad essere nuovo modello di sviluppo turistico-economico a livello internazionale, dando al territorio un notevole valore aggiunto in fatto di servizi ed attrattività.

L’idea della strada delle eccellenze –  dove la musica e gli eventi, la cucina, il design e l’accoglienza sono i padroni di casa, in una cornice curata in ogni dettaglio – è del visionario architetto di origini siciliane Giuseppe Tortorici (Ceo di “Regolo”, laboratorio di architettura e progettazione) che ha dato nuova dimensione alla storia millenaria di questo scorcio della Città dei due Siti Unesco, dove si incontrano design e food. Via Verdi è una strada storica che si reinventa e si restituisce rinnovata grazie ad un’operazione di recupero architettonico ecosostenibile ed ecocompatibile che prende il nome internazionale di “Experience District”.

“L’economia della bellezza, era già tutto lì – spiega Tortorici – ho solo avuto una visione: ho visto una strada di collegamento tra il centro storico nuovo e quello vecchio ed ho disegnato un quartiere commerciale a cielo aperto. Economia, lavoro e commercio, senza perdere di vista il rispetto del territorio e delle architetture locali, gli spazi ed il loro vecchio uso. Fulcro dell’Experience District, come evocato dalla sua denominazione, sono le esperienze sensoriali uniche messe in filiera da una rete di attività commerciali che ne condividono la filosofia: il quartiere delle esperienze, della socialità, del vivere bene, del mangiare bene. La strada delle eccellenze”. 

Ben nove (ricettivo-ristorative) le attività che saranno attive entro l’estate 2022 con i seguenti numeri di indotto: 14 nuovi posti di lavoro diretti; 24 aziende coinvolte per le forniture di prodotti; 42 persone impiegate in fase 1 (edile/finiture); 125 persone impiegate in fase 2 (arte/spettacolo); 4 imprenditori locali già dentro al progetto.

Due le attività già attive: “Profumo, osteria del Gargano” e “San Benedetto _ sweet & cocktail”.

Entro la prossima estate saranno attivi, ancora: 4 B&b, un old pub, un forno, un negozio di prodotti tipici. “Saranno 12 entro il triennio” – aggiunge Tortorici. 

Tutte caratterizzate per il loro particolare design interno molto raffinato, poco convenzionale e per la proposta di prodotti e servizi ricercati con standard internazionali che si propongono anche come location di eventi culturali e musicali tutto l’anno.

A tenere a battesimo l’Experience District sarà il musicista e produttore Roy Paci (autore dell’ipnotico refrain “Toda joia, toda beleza”), che indosserà le vesti di dj proponendo una selezione di brani che spazierà dal rock al funk, dal latin alla musica techno ed elettronica, gli stili si mescoleranno, contaminandosi per creare un mix esplosivo.

La profonda e attenta conoscenza musicale sommata alla grande esperienza di tour per il mondo, fanno di Roy un protagonista della musica italiana con il ritmo in levare nel sangue. 

Groove travolgente per una stupefacente performance in consolle, un vero viaggio lasciarsi trasportare dall’energia della musica.

Info, costi e prenotazioni: +39 3478841777

#LaStradadelleeccellenze _ www.facebook.com/ExperienceDistrict _ www.instagram.com/ExperienceDistrict
www.experiencedistrict.it

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button