Attualità Italia

Risparmio energetico: le migliori offerte per la tua casa

Maria Teresa Valente
Antonio Tasso
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Matteo Gentile
Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche
Domenico La Marca
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo Manfredi Ricevimenti
Centro Commerciale Gargano

Sono ormai più di venti anni che in Italia è terminato il monopolio sull’energia elettrica e si è entrati in una fase di liberalizzazione del mercato. Con il passare degli anni si è conseguentemente assistito a un incremento importante del numero di operatori del settore e ciò ha rappresentato un vantaggio per i clienti, sia privati che aziende, poiché in un regime di concorrenza si ha la possibilità di scegliere l’offerta che si ritiene migliore sia per quanto riguarda l’aspetto economico sia per quanto concerne le proprie specifiche esigenze.

Tra l’altro, considerazioni analoghe si possono fare anche per quanto riguarda il gas, tant’è che oggi esistono anche offerte dual fuel, ovvero offerte in cui sia l’energia elettrica che il gas sono forniti dalla medesima azienda.

Risparmio energetico: come valutare le migliori offerte per la casa?

Il primo aspetto che generalmente si valuta nel caso di offerte energia elettrica casa è quello economico. Da questo punto di vista possono esserci differenze sostanziali fra i vari fornitori e non è un caso che oggi in Rete siano diversi i siti dedicati alla comparazione delle tante offerte. Il numero di queste ultime infatti è particolarmente elevato e può non essere semplice orientarsi fra le varie proposte.

Un aspetto che sicuramente va preso in considerazione è quello della differenza che intercorre tra le offerte luce a prezzo fisso e quelle a prezzo variabile; queste ultime sono note anche come offerte a prezzo indicizzato.

Nelle offerte a prezzo fisso, la cifra stabilita non subirà variazioni per tutto il periodo deciso nel contratto (in genere 12 mesi), mentre in quelle a prezzo variabile, ci saranno adeguamenti periodici del prezzo a seconda di quello che è l’andamento del mercato.

Vi sono poi anche offerte miste, ovvero quelle in cui per una determinata quota di consumi il prezzo rimane invariato, mentre per la parte rimanente si prende in considerazione il Prezzo Unico Nazionale (PUN) di mercato.

Il risparmio non dipende soltanto dal prezzo dell’energia

Il prezzo dell’energia ha sicuramente un peso fondamentale quando si valuta un’offerta, ma ci sono altri fattori da tenere in considerazione. In alcuni casi, infatti, sono compresi nell’offerta anche servizi interessanti come per esempio quello di assistenza per i guasti per i quali è necessario l’intervento di un professionista (un elettricista, un idraulico, un fabbro ecc.).

Vanno anche considerati sconti e promozioni; alcuni fornitori infatti offrono beni e servizi per i quali sono previsti sconti più o meno consistenti. Ciò, nel lungo termine, può portare a un risparmio economico rilevante, cosa che potrebbe compensare una tariffa energetica più elevata rendendo l’offerta comunque più competitiva rispetto a un’altra.

Un aspetto a cui si deve poi riservare una certa attenzione è la qualità del servizio; una tariffa più bassa non può giustificare disservizi come per esempio improvvise e frequenti interruzioni della fornitura. Nessun fornitore è ovviamente esente da problematiche tecniche, ma è fondamentale che queste rappresentino l’eccezione e non la regola.

A proposito della qualità del servizio è necessario sottolineare l’importanza del servizio di assistenza clienti; possono esserci vari motivi per cui è necessario contattare il fornitore e questi deve garantire un’assistenza rapida ed efficiente.

Da questo punto di vista, un notevole aiuto può arrivare dalle recensioni presenti in rete. L’esperienza avuta da precedenti clienti è spesso indicativa della bontà del servizio.

Risparmio energetico: anche il cliente deve fare la sua parte

Quando parliamo di risparmio energetico è necessario tenere a mente che anche i nostri comportamenti e le nostre scelte incidono sulla bolletta energetica. Il nostro utilizzo dell’energia elettrica deve essere attento e responsabile; ciò significa minimizzare gli sprechi e scegliere soluzioni smart in grado di minimizzare i consumi come per esempio il ricorso a illuminazione LED e a elettrodomestici ad alta efficienza energetica.

Matteo Gentile
Gelsomino Ceramiche
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Centro Commerciale Gargano
Promo Manfredi Ricevimenti
Maria Teresa Valente
Antonio Tasso
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo Manfredi Ricevimenti
Domenico La Marca

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati