Politica

Rifiuti. Campo: “Approvato in V Commissione il Piano regionale di gestione. Alla Giunta la raccomandazione di ascoltare le istanze dei territori”

Dichiarazione di Paolo Campo, presidente della V Commissione Ambiente del Consiglio regionale

 

Il Piano regionale di gestione dei rifiuti urbani è stato approvato dalla V Commissione Ambiente ed è pronto per essere discusso dal Consiglio regionale.

È l’esito della riunione odierna dell’organismo che ho l’onore di presiedere; un esito positivo frutto del lungo e complesso lavoro di ascolto dei territori e dei portatori d’interesse, pubblici e privati, nonché delle mediazioni tra le istanze raccolte e le scelte compiute dalla Giunta regionale e sostenute dall’assessore all’Ambiente Anna Grazia Maraschio.

Il Piano, atteso da oltre 6 anni, è un ambizioso strumento di programmazione che fissa gli obiettivi da raggiungere di qui ai prossimi anni per ridurre l’impatto ambientale e promuovere la circolarità del ciclo dei rifiuti puntando sulla differenziazione e il riciclaggio in uno con la produzione di compost. Il primo step è quello fissato al 2025 con la riduzione del 20% di qualunque tipo di rifiuto prodotto a livello regionale rapportata al livello del 2010.

Con l’approvazione del documento, la Commissione ha consegnato all’assessore Maraschio e all’intera Giunta la raccomandazione a tener conto delle osservazioni e dei suggerimenti emersi durante le audizioni, con particolare riferimento alle istanze avanzate dalle istituzioni e dai comitati di cittadini dei Comuni in cui è prevista la localizzazione di impianti di smaltimento dell’indifferenziato.

Aver licenziato oggi il Piano regionale di gestione dei rifiuti urbani, infine, mette in condizione il Consiglio regionale di approvarlo in via definitiva entro il termine stabilito dal Governo nazionale, mettendo al riparo la Regione Puglia dalle penalizzazioni che sarebbero derivate dallo sforamento.Il risultato istituzionale e politico ottenuto oggi è di assoluto rilievo e avverto il dovere di ringraziare quanti hanno partecipato costruttivamente alla discussione nell’esclusivo interesse dei pugliesi.

Comunicato Stampa

Il presente comunicato è stato redatto dall'ufficio stampa del soggetto dell'articolo. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button