Prima consegna di materiale donato al San Camillo de Lellis grazie alla raccolta fondi

Tra il dire e il fare, quando in gioco entrano impegno e solidarietà di una comunità matura, non c’è di mezzo nulla.

Possiamo annunciare con orgoglio di aver effettuato la prima consegna di materiale sanitario all’Ospedale San Camillo de Lellis di Manfredonia. La P.A.S.E.R., infatti, ha nel pomeriggio recapitato i pacchi contenenti tute di protezione (300 pezzi), occhiali (15 pezzi) e copriscarpe (300 pezzi), frutto del primo ordine effettuato con i fondi della raccolta. “Manfredonia Anti-Covid19 per il suo Ospedale”.

Dietro c’è il grande cuore dei cittadini che hanno inviato senza indugio il proprio contributo. “Manfredonia Anti-Covid19 per il suo Ospedale” è un progetto di Gaetano Samele, Francesco Ardò, Gianluca Michele Frattaruolo e del gruppo collettivo di POP_Officine Popolari. Alla raccolta collabora la P.A.S.E.R., da anni attiva nei servizi di Protezione Civile; ne sono partner l’Asd Manfredonia Corre e la la UISP, comitato di Manfredonia. La ricerca del materiale utile (che si sta effettuando in base alle indicazioni e alle necessità dell’azienda ospedaliera), continua incessante.

Come ci auguriamo che succeda anche per i flussi delle donazioni che, lo ricordiamo, possono essere effettuate sia con carta di credito sulla piattaforma web di crowfdunding GoFundMe (www.gofundme.com/f/Manfredoniaanticovid), che mediante bonifico bancario (BENEFICIARIO: Pop Officine Popolari Aps; IBAN: IT 03 L 05034 78450 0000 0001 4820; CAUSALE: Raccolta Manfredonia AntiCovid19 per il suo Ospedale).

Ringraziando tutti i donatori e i partner della raccolta per il loro fondamentale contributo a supporto dell’Ospedale San Camillo De Lellis (ai cui operatori sanitari va tutta la nostra stima, il nostro affetto e la nostra riconoscenza), non si può non riflettere sul fatto che, soprattutto nelle situazioni più critiche, anche i piccoli gesti assumono una grande importanza.