fbpx
Cronaca

Presunte irregolarità nella somministrazione di vaccini presso un hub della provincia di Foggia: avviata una indagine interna

In riferimento alla nota stampa divulgata dalla Guardia di Finanza relativa alla notifica di “conclusione di indagini preliminari ad 8 persone, tra cui medici e infermieri in servizio presso un punto vaccinale del Gargano, indagate per aver inoculato a familiari e conoscenti nei primi giorni dell’anno, il vaccino anti SARS-COV-2/COVID 19…” il Direttore Generale ha dato mandato al Direttore Amministrativo e al Direttore Sanitario di avviare una indagine interna per le determinazioni del caso.

Nel confidare nell’operato della magistratura, la Direzione chiarisce che quanto accaduto sarà oggetto di valutazioni e perseguito qualora si accertassero delle responsabilità.

Tuttavia i singoli episodi non possono inficiare quanto svolto con impegno ed efficienza dai tanti operatori che si sono adoperati per raggiungere importanti risultati nell’ambito della campagna vaccinale anti COVID.

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button