Eventi Italia

Presentazione del libro L’ultimo Cantore

Centro Commerciale Gargano
Casa di Cura San Michele
Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche
Promo UnipolSai ilSipontino.net

Continua il fitto calendario di eventi all’interno del progetto RiGenerAzioni. 

Questa volta presso le Ex Fabbriche San Francesco a Manfredonia, si svolgerà la presentazione del libro L’ultimo Cantore curato da Pio Gravina ed Enrico Noviello, nell’ambito della mostra 5, I sensi a cura di Daniela D’Elia.  

 

L’evento si svolgerà lunedì 25 luglio a partire dalle ore 20.30. La presentazione sarà accompagnata da esibizioni musicali di tradizioni garganiche. 

 

Pio Gravina ed Enrico Noviello presenteranno il racconto della storia di Mike Maccarone, l’ultimo cantore di Carpino. 

Gli autori collaborano insieme da anni, accomunati dalla passione per le tradizioni musicali garganiche. 

 

Nel 2008 Pio Gravina ha condotto la campagna di registrazione e documentazione a San Giovanni Rotondo; nel 2005 Enrico Noviello ha curato la pubblicazione Andrea Sacco suona e canta, ricerca che raccoglie la vita e le cantate del musicista.

Insieme nel 2011 curano la pubblicazione del doppio CD Canti e suoni della tradizione di Carpino, in cui uno dei principali informatori è proprio Mike Maccarone, in seguito nel 2014 incide insieme a Pio, Enrico e il gruppo Malicanti il volume 2 di Tarantelle e canti tradizionali delle Puglie.

 

 

Per conoscere meglio le figure e la storia che si cela dietro quest’ultimo cantore vi aspettiamo presso le Ex Fabbriche lunedì 25 luglio a partire dalle ore 20.30. 

 

 

L’evento è gratuito ed aperto a tutta la cittadinanza.

Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche
Casa di Cura San Michele
Centro Commerciale Gargano
Promo UnipolSai ilSipontino.net

Comunicato Stampa

Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ilsipontino.netPer segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati