Piscina gratuita per anziani, disabili e fasce deboli

Torna la possibilità di usufruire gratuitamente della piscina comunale, gestita dalla Icos Manfredonia, per disabili, anziani e appartenenti a famiglie con ISEE basso. Il Comune di Manfredonia ha, infatti, resi noti i criteri di selezione per individuare i soggetti beneficiari.

Per ogni singola categoria, saranno composte delle liste, di cui una per disabili con invalidità pari o superiore al 75% riconosciuta dalla Commissione medica competente, e con ISEE non superiore a 20.000 euro (con diritto di precedenza ai minori e successivamente a coloro che attestano una maggiore invalidità); un’altra per un solo componente di nuclei familiari con ISEE inferiore a 2.000 euro (con diritto di precedenza alle famiglia con minore ISEE e, a parità di ISEE con diritto di precedenza al componente appartenente al nucleo familiare più numeroso); infine, una lista di beneficiari di anziani ultrasessantacinquenni, con ISEE non superiore a 7.500 euro con diritto di precedenza per l’anziano con minore ISEE.

Gli interessati dovranno presentare apposita domanda di ammissione al servizio, che potrà essere acquisita presso l’Ufficio Sport in Via Maddalena n. 29, corredata da idonea documentazione sanitaria attestante l’idoneità alla pratica natatoria, copia della certificazione ISEE del nucleo familiare e, solo per quanto riguarda la categoria dei disabili, copia del verbale della Commissione Medica per il riconoscimento della percentuale di invalidità.

Le liste avranno validità di un anno ed ogni utente di qualunque categoria avrà diritto a frequentare la piscina una volta alla settimana.

Maria Teresa Valente




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*