Politica

Napoleone Cera: ‘ASL Foggia paghi quanto dovuto a RSSA, RSA e case per la vita!’

Ph. La Gazzetta del mezzogiorno

“Mentre il presidente Michele Emiliano gira in lungo e in largo la provincia di Foggia, dichiarando a favore di telecamere di aver compiuto passi da gigante nella sistema-zione della sanità pugliese, le RSSA, le RSA e le Case per la Vita della provincia di Foggia sono costrette a ricorrere alle anticipazioni bancarie per sopperire ai mancati pagamenti delle rette da parte della ASL FG”. E’ il grido di allarme di Napoleone Cera, consigliere regionale dei Popolari, che denuncia una situazione che si protrae da ormai da più di sei mesi.

“Ai tanti problemi causati dall’emergenza sanitaria dobbiamo, purtroppo, aggiungere l’insop-portabile lentezza degli uffici regionali competenti nel liquidare quanto dovuto a questi enti”, aggiunge Cera. “Questa assurda situazione sta mettendo in ginocchio queste strutture che, oltre ad aver combattuto contro un nemico invisibile e spietato, ora sono costrette a pagare gli interessi alle banche a causa delle anticipazioni finanziarie, richieste per andare avanti nelle ordinarie attività”, continua il Consigliere.

“Che silenzio assordante, che confusione, che drammatica distrazione vengono riservati al settore. Chi pagherà i danni per tutto questo? Mi auguro che, come al solito, a rimetterci non siano sempre i soliti: utenti e lavoratori, gli stessi che hanno combattuto in prima linea la guerra al Covid-19”, il commento finale di Cera.

Nota ufficiale

Libera Maria Ciociola

Da sempre appassionata di arte, cultura e scrittura oltreché giornalista pubblicista con esperienza decennale nell'ambito giornalistico e della comunicazione (tradizionale e social)

Articoli correlati

Back to top button