Attualità CapitanataCerignola

Olio evo contraffatto, sequestri dei Carabinieri del NAS

Gelsomino Ceramiche
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Casa di Cura San Michele
Centro Commerciale Gargano
Calici di Puglia

Olio evo contraffatto, sequestri dei Carabinieri del NAS

In Cerignola (FG), i Carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Bari, con il supporto del
Gruppo Carabinieri per la Tutela della Salute di Napoli ed i Nuclei di Napoli, Salerno, Taranto,
Foggia, Campobasso, Potenza e del Comando Provinciale Carabinieri di Foggia ed in collaborazione
del Nucleo Veterinario di supporto Areale Nord dell’Esercito Italiano di Padova, ha eseguito 18
decreti di perquisizione locale, emessi nei confronti di 7 soggetti del luogo, ritenuti responsabili di
diversi reati, tra cui associazione per delinquere finalizzata, alla sofisticazione di sostanze alimentari
destinate alla commercializzazione, frode nelle pubbliche forniture militari ed adulterazione.


L’attività d’indagine, avviata dal N.A.S. di Bari nel settembre 2023, coordinata dalla Procura della
Repubblica presso il Tribunale di Foggia, ha interessato diverse province del territorio nazionale, ed
aveva già consentito l’individuazione ed il sequestro di circa 42 tonnellate di olio sofisticato, pronte
per la successiva distribuzione, ed in taluni casi già disponibile nella filiera agroalimentare e vendute
come olio extra vergine di oliva italiano.


Nel corso delle operazioni, sono stati perquisiti diversi box e magazzini in uso agli indagati,
sottoponendo a sequestro nella circostanza 71 tonnellate di sostanza oleosa, contenuta in vasche in
plastica e lattine di varie misure, 623 litri di clorofilla utilizzata per la sofisticazione degli olii,
attrezzature per il confezionamento, numerose etichette, un furgone utilizzato per il trasporto
dell’olio, muletti per la movimentazione delle pedane, materiale informatico e diversa
documentazione commerciale utile alle indagini. Inoltre, durante le perquisizioni, sono state rinvenuti
e sottoposti a sequestro n.1145 contrassegni di stato delle accise doganali (fascette), varie etichette e
bottiglie in vetro, nonché n.174 bottiglie di champagne, sui quali sono in corso approfondimenti
investigativi. Valore complessivo di quanto in sequestro ammonta ad € 900.000.

Casa di Cura San Michele
Calici di Puglia
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche
Centro Commerciale Gargano

Comunicato Stampa

Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ilsipontino.netPer segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati