Social

Musk rinuncia all’acquisto di Twitter: “Troppi utenti fake attivi sulla piattaforma”

Elon Musk rinuncia all’acquisto di Twitter. Gli avvocati del CeoTesla e SpaceX hanno notificato alla Sec, la società che controlla la borsa Usa, l’intenzione del miliardario di terminare l’acquisizione pianificata del colosso dei social media.

Nella missiva l’avvocato di Skadden Arps Mike Ringler ha accusato che “Twitter non ha rispettato i suoi obblighi contrattuali”.

La decisione arriva mesi dopo che a maggio, Musk aveva “temporaneamente sospeso” l’accordo nell’attesa di verificare l’ammontare degli account spam fake attivi sulla piattaforma.

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button