Attualità CapitanataGiovaniSpettacolo Italia

Maria Chiara Giannetta vince il Telegatto. “Sul set porto sempre il caciocavallo della mamma”

Promo UnipolSai ilSipontino.net
Centro Commerciale Gargano
Gelsomino Ceramiche
Domenico La Marca
Antonio Tasso
Promo Manfredi Ricevimenti
Matteo Gentile
Promo Manfredi Ricevimenti
Maria Teresa Valente
Promo Manfredi Ricevimenti

Per Maria Chiara Giannetta, attrice foggiana, il 2022 sarà un anno da incorniciare. Dopo il successo clamoroso al Festival di Sanremo, la Giannetta ha vinto il suo primo Telegatto. Da ieri, infatti, l’ambito riconoscimento è stato consegnato all’attrice, immortalata nella cover del celebre settimanale “Tv Sorrisi e Canzoni”. Il premio, che arriva dopo il Nastro d’Argento “Grandi Serie”, è stato motivato direttamente da Aldo Vitali, direttore del settimanale. “Sei la grande protagonista della stagione televisiva, una serie di successi incredibili. Poi sei molto sorrisiana, simpatica. Sei una bravissima attrice perché hai dimostrato di saper fare diverse parti. Io sono veramente orgoglioso di averti in copertina, con il nostro nuovo Telegatto”. 

Giannetta si è detta contenta del riconoscimento. “Mamma mia che emozione ricevere il Telegatto! E poi guardi, è dello stesso color magenta del mio vestito di Sanremo!”, ha dichiarato a Sorrisi nelle pagine del settimanale in edicola. “Il Telegatto – ha aggiunto – è una sorta di punto e a capo. Il mio percorso è cominciato tanto tempo fa, quando a 19 anni ho lasciato Foggia e mi sono trasferita a Roma per studiare al Centro Sperimentale. Ci sono state le conferme di “Don Matteo”, di “Buongiorno Mamma!”, di “Blanca”, del Festival di Sanremo, ma il cerchio non si chiude qui, questo premio è un girare pagina. Ora comincia un nuovo capitolo”. 

L’attrice dei successi, da “Don Matteo” alla seguitissima serie “Blanca”, è partita da Foggia e dal Teatro dei Limoni per raggiungere palcoscenici importantissimi. Sin da piccola il suo sogno era uno: fare l’attrice. “Sono sempre andata per gradi. È partito come un hobby, poi sono entrata a far parte della compagnia del Teatro dei Limoni a Foggia e mi occupavo di tutto: spettacoli per bambini, lezioni, biglietteria. Lavoravo fino a 15 ore al giorno. E mi piaceva più che studiare all’università (facevo Lettere ma ho lasciato dopo il secondo anno). Così ho provato a entrare al Centro Sperimentale, mi hanno preso e a 19 anni mi sono trasferita a Roma, dove ero totalmente concentrata sullo studio”. 

Il talento puro e la passione forte hanno portato Maria Chiara ai successi che meritava, compresa la coconduzione di Sanremo 2022 con Amadeus. Nel profondo, però, oltre i grandi successi Giannetta si sente ancora una ragazza del Sud. “Sono una ragazza del Sud nell’espansività che a volte rasenta l’invadenza, nel senso di accoglienza tipico di noi pugliesi. Sul set devo conoscere i nomi di tutta la troupe, m’impiccio di tutto. e porto sempre il caciocavallo che mi manda la mamma”, ha dichiarato invece al Messaggero.

Antonio Tasso
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Domenico La Marca
Promo Manfredi Ricevimenti
Matteo Gentile
Maria Teresa Valente
Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche
Promo Manfredi Ricevimenti
Centro Commerciale Gargano

Articoli correlati