Manfredonia, le tradizioni a Santa Concetta

Nuoje: ciclo di preghiere, pratica di devozione cattolica in cui si dedicano nove giorni consecutivi alla ripetizione di preghiere o riti in preparazione di una festa, per implorare la grazia o per onorare un santo. Notissima la novena dell’Immacolata che si tiene tutt’ora.
L’albero di Natale e gli addobbi: ”Sanda Cungette e Natele a diciassette” Si allestiscono gli addobbi natalizi nelle case, specialmente l’albero ed il presepio.
I fanoje: Il rito dei falò alla vigilia dell’Immacolata Concezione continua tuttora a Manfredonia presso la chiesa di S.Giuseppe, presso il campetto “Croce” e presso il quartiere della case popolari della parrocchia di S.Carlo, dove grossi falò vengono accesi in onore dell’Immacolata.
La pettola: il giorno di Santa Concetta (Festa dell’Immacolata Concezione) tradizione vuole che si friggono le pettole, un’antica usanza tuttora in auge a Manfredonia, che si gustano calde e bagnate nel vin cotto prodotto artigianalmente tuttora in campagna o in casa con fichi d’India maturi.


TAG


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*