Politica

Lucia Trigiani aderisce al ‘Movimento Puglia Popolare’: “Continuerò ad occuparmi dello stato di salute del nostro Ospedale”

“Cari concittadini,

sono giorni difficilissimi quelli che stiamo vivendo,  tormentati da un’emergenza  sanitaria che ha colpito il Paese intero. Per questo motivo sento il bisogno di unirmi a voi per analizzare insieme la situazione e trovare le soluzioni migliori.”

Così Lucia Trigiani in una accorata lettera aperta, riaccende l’attenzione sui temi sociali e politici del momento. “La nostra città vive una fase di stallo, con un’amministrazione comunale commissariata da troppo tempo, condizione umiliante che ha privato i cittadini del suo più alto riferimento democratico, l’Assemblea comunale, in cui mi sono sempre spesa con passione civile, convinta come sono che solo rilanciando la voglia di fare e di dare è possibile recuperare il tessuto economico e sociale della nostra bella comunità.”

“ In un contesto già così deprimente sul piano politico si aggiunge ora l’emergenza sanitaria che rende ancor più visibile il divario tra il Nord e il Sud dell’Italia, dove il nostro territorio sconta un ritardo imbarazzante nella gestione della rete ospedaliera che, a causa della vicenda pandemica, rischia di cadere in una strada buia in cui è difficile reggere l’urto della crisi”.


“ C’è immediatamente bisogno di riequilibrare il nostro sistema sanitario – sostiene la Trigiani – per fronteggiare meglio questa emergenza in particolar modo per i problemi che si presenteranno in futuro, al fine di azzerare i ritardi accumulati e tentare di dare risposte serie e concrete alle istanze dei cittadini.”


“ A me pare che ognuno di noi debba avvertire il senso del dovere necessario per superare, in uno sforzo corale, questa triste fase, anche perché ci aspetta una grande sfida per rimettere la salute al primo posto tra i diritti fondamentali dell’uomo. La Regione Puglia ha nominato la nuova giunta che avrà l’onere di guidare la Puglia in questo delicatissimo momento, con una coalizione di centro sinistra di cui mi onoro aver fatto parte in provincia di Foggia, avendo contribuito insieme a tanti amici della lista “CON Emiliano” alla vittoria finale.”


“ Io continuerò ad occuparmi dei temi fondamentali già discussi e analizzati insieme ai miei concittadini durante la scorsa campagna elettorale, a partire dallo stato di salute dell’ospedale di Manfredonia, che merita di essere potenziato e migliorato, anche perché il nostro nosocomio deve poter avere un ruolo importante nel sistema ospedaliero regionale. Una vicenda questa che mi tocca da vicino ed in cui continuerà senza sosta il mio impegno “


“ Ringrazio il Senatore Procacci e tutti gli amici, insieme ai referenti regionali e locali della lista “Con Emiliano”, con i quali avevo intrapreso un percorso politico nell’alveo del centro sinistra. Un tratto di strada significativo che ora, dopo un’approfondita disamina del contesto, proseguirà al fianco di altre energie del nostro territorio,  con le quali cercare di rimettere in campo gli ideali e i principi etici del cattolicesimo democratico per contribuire alla rinascita della mia città che amo profondamente.

In questa nuova prospettiva ho deciso di aderire al progetto politico di Massimo Cassano, leader del Movimento Puglia Popolare, seconda forza all’interno della maggioranza del governo regionale con ben 7 consiglieri e 2 assessori. In questa forza politica trovo rappresentati i valori in cui mi sono sempre riconosciuta e che mi sosterranno per contribuire , con umiltà, alla crescita di Manfredonia. Ringrazio il Consigliere Regionale Sergio Clemente per aver accompagnato questa mia scelta con un confronto aperto e schietto, scevro dai vecchi riti della politica e che mi consentirà di vivere una nuova esperienza in una forza politica che ha antichi legami con la storia democratica del Paese.


“Perchè questi tempi bui ci impongono di aggiungere e non togliere, non alzare muri per escludere ma aprire porte per includere.”


Lucia Trigiani

Comunicato Stampa

Il presente comunicato è stato redatto dall'ufficio stampa del soggetto dell'articolo. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button