La storia si ripete: tragedia di Halloween, investe e poi scappa

Ancora una tragedia di Halloween sulle strade di Capitanata: un giovane del capoluogo, parrucchiere 32enne incensurato ,sulla SS 673, ha travolto e ucciso la prostituta rumena Doinita Viorica Liunita, 25 anni. Il colpevole non ha prestato soccorso, preferendo scappare via.

La ragazza è stata soccorsa poco dopo, ormai incosciente, da un passante: è stata subito trasportata al Pronto soccorso di Foggia e in seguito nell’ospedale di San Giovanni Rotondo dove, purtroppo, è deceduta lunedì.

Visionati dei filmati e con i frammenti trovati per strada, i carabinieri si sono messi alla ricerca dell’auto fino all'”autogol” del 32enne che ha denunciato il furto della sua Citroen C3 poi rinvenuta in Via Forcella con parte anteriore destra danneggiata e tracce di sangue.

Accompagnato in caserma il giovane parrucchiere ha confessato poco dopo di aver travolto la donna e di non essersi fermato per prestarle soccorso, a causa del panico.

Il giovane è stato denunciato a piede libero.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*