FoggiaLavoro

La FP-Cgil Foggia interviene a tutela dei lavoratori della Mea Ecologia

LA FP-CGIL FOGGIA INTERVIENE A TUTELA DEI LAVORATORI DELLA MEA ECOLOGIA

Il Segretario Generale FP CGIL Foggia, Angelo Ricucci, insieme ai Coordinatori provinciali Massimo Campanaro e Michele Corsino, esprime seria preoccupazione per le condizioni di lavoro dei dipendenti impiegati nei cantieri dell’azienda Mea Manna Ecologia Ambiente s.r.l.

Numerose sono le irregolarità riscontrate nei rapporti di lavoro tra l’azienda e i suoi dipendenti che richiedono un intervento immediato.

Tra i principali problemi segnalati: il mancato pagamento delle quote di trattamento di fine rapporto e dei relativi contributi, l’omissione del contributo ordinario al fondo integrativo di assistenza sanitaria per i dipendenti, irregolarità nei versamenti dei prestiti con cessione del quinto, mancanza di locali idonei e servizi igienici adeguati, ritardi nei pagamenti delle ore straordinarie, la diffusa adozione di procedimenti disciplinari ingiustificati, creando un clima di tensione e pressione sul personale.

Preoccupano anche gli inadempimenti in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro e la fornitura inadeguata del vestiario aziendale, nonché la vetustà e l’inadeguatezza dei mezzi aziendali, che compromettono il benessere dei lavoratori.

La FP-CGIL, in linea con il suo impegno per la tutela dei diritti dei lavoratori, ha richiesto ufficialmente a Mea Ecologia di adempiere ai propri obblighi legali e contrattuali e ha chiesto un incontro urgente per discutere e risolvere le criticità evidenziate.

Ufficio Stampa FP CGIL FOGGIA

Promo Manfredi Ricevimenti
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Centro Commerciale Gargano
Gelsomino Ceramiche

Comunicato Stampa

Il presente comunicato è stato redatto dall'ufficio stampa del soggetto dell'articolo. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati