Attualità CapitanataPolitica Italia

“La fibra ottica non doveva partire da Comparti e Zona Industriale?”

Centro Commerciale Gargano
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche
Casa di Cura San Michele

Riceviamo e pubblichiamo

“Nella nota del 16 marzo l’Ufficio Stampa del Comune di Manfredonia ed il sindaco Angelo Riccardi annunciavano l’arrivo della fibra ottica in città nel primo semestre del 2016

 

Abbiamo chiesto ed ottenuto che, a Manfredonia, si parta dalla Zona industriale e dai Comparti: una scelta per certi versi simbolica, visto che si tratta di due zone che fanno i conti quotidianamente con disagi di vario tipo, ma soprattutto una maniera per mostrare quanto questa Amministrazione ci tenga a colmare il divario sin troppo accentuato tra le zone centrali e quelle periferiche della città – disse all’epoca il primo cittadino.

 

Nel limite del semestre (da meno di una settimana) sono iniziati i lavori di scavo per la posa in opera della fibra ottica, ma al contrario di quanto annunciato le due zone sopra menzionate sono state puntualmente “scavalcate”, partendo dalla zona Liceo Scientifico-Croce-Perotto.

 

Un’altra promessa non rispettata per le due zone più disagiate della città.”

Promo UnipolSai ilSipontino.net
Promo Manfredi Ricevimenti
Centro Commerciale Gargano
Casa di Cura San Michele
Gelsomino Ceramiche

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *