Attualità

“La carcassa di un cane, di grossa taglia dal folto pelo nero, abbandonato sulla SS.89”

Le Guardie Ambientali Italiane di Manfredonia mentre stavano percorrendo la  Strada Statale 89 direzione Gargano, arrivati all’altezza del km 171.400 circa, hanno avvistato la carcassa di un cane di grossa taglia dal folto pelo nero, adagiata tra i guard rail che delimitano il centro gareggiata, non si tratterebbe di un cane comune, ma sicuramente di un TERRANOVA. 

L’animale– ben visibile da chi si trova a transitare per la SS. 89, non appare ancora in stato di decomposizione, questo fa pensare, visto le temperature, che non sono trascorsi più di due o tre giorni dalla sua morte.

Sicuramente, commenta il responsabile delle Guardie Ambientali Alessandro Manzella, il cane non è deceduto sul colpo, per la posizione in cui si trova.

La denuncia è stata fatta alle autorità di competenza, per la rimozione della grossa carcassa e il controllo sulla stessa.

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button
Close