Sport

Il Manfredonia sfida in casa la capolista Canosa

Dopo aver fallito in casa dello Sly United, il Manfredonia Calcio proverà a rialzarsi contro l’altra capolista del torneo, il Canosa di Trallo.

Al “Miramare”nel 4-4-2 dell’allenatore dei canosini non ci sarà il difensore Abruzzese, espulso domenica nella gara contro il Borgorosso Molfetta.

Tra i giocatori più rappresentativi il difensore Landolfi, canosino doc con esperienze in Promozione, gli esterni Loconte, ex giocatore di Fidelis Andria e Bisceglie, e Digiovinazzo (ex Barletta), ed il giovane attaccante Caputo.

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close