Eventi ManfredoniaManfredonia

Il Castello di Manfredonia aperto fino a mezzanotte per “Giovani talenti in concerto”

Promo UnipolSai ilSipontino.net
Casa di Cura San Michele
Calici di Puglia
Centro Commerciale Gargano
Gelsomino Ceramiche
Promo Manfredi Ricevimenti

Il Castello di Manfredonia aperto fino a mezzanotte per “Giovani talenti in concerto”

Con la presente, si comunica che giovedì 4 luglio il Museo archeologico nazionale e Castello di Manfredonia sarà straordinariamente aperto dalle 20.00 fino a mezzanotte (ultimo ingresso ore 23.00), con regolare biglietto di ingresso, in occasione della prima delle serate di valorizzazione in programma nell’arco dell’estate.

La serata sarà occasione per assistere a ‘Giovani talenti in concerto’, una esibizione musicale che rientra nella XXVII edizione di Musica nelle corti di Capitanata. 

I protagonisti della performance musicale saranno i giovani studenti del Conservatorio di Musica “Umberto Giordano” di Foggia: Matteo Cisternino (chitarra), Monica Hyeon Kyeong Mun (mezzosoprano), Antonio Armillotta (chitarra) e il quartetto di violoncelli, formato da Monica Altamura, Francesca Gesualdi, Francesco Greco, Miriam Marino.

Faranno rivivere le musiche di Mauro Giuliani, Johann Kaspar Mertz, Fracisco Tarrega, Gabriel Fauré, Isaac Albéniz, Manuel De Falla, Federico García Lorca, Astor Piazzolla Bryan Kelly.

L’evento, finanziato dall’assessorato all’Istruzione e Università della Regione Puglia, è organizzato dal Conservatorio di Musica “Umberto Giordano” di Foggia, con il Patrocinio del Comune di Manfredonia e in collaborazione con Rotary Club di Manfredonia e Fondazione Re Manfredi.

Calici di Puglia
Gelsomino Ceramiche
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Centro Commerciale Gargano
Casa di Cura San Michele
Promo Manfredi Ricevimenti

Comunicato Stampa

Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ilsipontino.netPer segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati