Eventi Italia

“Ho Voja Di Street Food’: il weekend foggiano dedicato al “cibo di strada”

Centro Commerciale Gargano
Gelsomino Ceramiche
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Casa di Cura San Michele

Sabato 24 e domenica 25 settembre la prima edizione di ‘Ho Voja Di Street Food’, organizzata dallo storico locale ‘Papone 2.0’, con la partecipazione di varie eccellenze della ristorazione locale.

Una tendenza sempre più importante quella dello Street Food, frenata negli ultimi due anni da pandemia e restrizioni. Infatti l’evento, nasce proprio dalla ‘Voja’ di convivialitá da sempre legata al cibo, specialmente quello di strada.

La manifestazione, inoltre, punta alla riscoperta delle tipicità del territorio con un perfetto mix tra tradizione e innovazione. Tante prelibatezze da gustare piacevolmente all’aperto, accompagnate da ottima birra, in un’atmosfera allegra e accogliente, nello spazio allestito con stand e casette di legno, nella caratteristica location di Via Trinitapoli.

Non mancheranno gli intrattenimenti, al pomeriggio per i piccini letture di fiabe, baby dance, spettacoli di burattini, trucca bimbi e animazione a cura de ‘La Casa Volante’ e alla sera per i più grandi partita Foggia-Pescara in diretta e Deejay set di Riccardo Tribuzio e Pushman.

Partners dell’evento ‘Maraki srl’, ‘Metti tavola’, ‘La Cucina Del Fuorisede’ e ‘Foggia a morsi’ che condivideranno le giornate sui loro profili social.

Non perdete quindi l’appuntamento con Papone 2.0, Pizzeria 0881, Macelleria Borzettone, Ovineria, Street Fish, Pujà, Friggitoria In Centro, Cacio’s, Ciboo. 

Ingresso libero, sabato 24 e domenica 25 settembre ore 18:00 – 01:00.

Promo UnipolSai ilSipontino.net
Centro Commerciale Gargano
Promo Manfredi Ricevimenti
Casa di Cura San Michele
Gelsomino Ceramiche

Comunicato Stampa

Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ilsipontino.netPer segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati