Attualità Capitanata

Gucci sceglie Castel Del Monte: il 16 maggio si sfila ad Andria

Sarà Castel Del Monte, la fortezza del sovrano del Sacro Romano Impero Federico II di Svevia, la location della prossima sfilata di Gucci. L’annuncio è stato dato direttamente dalla maison di moda diretta dall’eclettico Alessandro Michele. Il direttore artistico, amante dell’arte e dei monumenti del nostro Paese, ha scelto uno dei castelli più belli della Puglia, dal 1996 inserito nella lista del Patrimonio Mondiale Unesco. 

La sfilata è in programma il prossimo 16 maggio: Gucci non sfilerà a Milano nella fashion week maschile di giugno, ma ha scelto la Puglia per presentare la sua prossima collezione uomo/donna. “Proseguendo l’impegno della Maison per supportare, preservare e promuovere il patrimonio artistico e culturale, Gucci sosterrà il progetto di valorizzazione del sito storico di Castel Del Monte, che ne migliorerà l’esperienza di visita”, dichiara Gucci in una nota stampa.

La fortezza federiciana è un simbolo delle bellezze architettoniche della Puglia. Noto per la sua forma geometrica, ottagonale con otto torri in pietra calcarea locale, il Castello fu costruito attorno al 1240. Per anni si è discusso della sua destinazione d’uso: sicuramente per una funzione difensiva, ma alcune strutture accessorie hanno fatto ipotizzare nel tempo anche una realtà residenziale e di rappresentanza. 

“Castel Del Monte, grazie all’armoniosa combinazione di elementi diversi provenienti dal Nord Europa, dal mondo Islamico e dall’antichità classica, rappresenta perfettamente il crocevia di popoli, culture, civiltà e religioni che è il Mediterraneo”. 

Soddisfazione anche dai vertici museali della Regione Puglia. Luca Mercuri, Direttore Regionale Musei Puglia ha dichiarato: “Questa iniziativa porterà un beneficio concreto e duraturo al monumento e al suo pubblico, grazie alla sensibilità dimostrata dal brand e alla volontà sinergica di promuovere un progetto innovativo di valorizzazione. Ringrazio, oltre a Gucci, il prof. Massimo Osanna per il sostegno e la lungimiranza: l’evento, del resto, è in linea con la volontà del Ministero della Cultura di promuovere la creatività contemporanea e l’industria creativa anche nel settore della fotografia, del design e naturalmente della moda“.

La scelta di Gucci di adottare un sito archeologico, come molte altre maison hanno già fatto in Puglia e non solo, sarà sicuramente un volano per la visibilità di Castel del Monte. Il castello rappresenterà la Puglia, come suo simbolo figurato come ci ricorda la bandiera della Regione Puglia che incastra un ulivo nella forma ottagonale di Castel del Monte. Il sito, raffigurato anche nella moneta di 1 centesimo, nel 2014 è stato il trentesimo sito statale italiano più visitato, con 206.924 visitatori e un introito lordo totale di 518.960 euro. 

Promo UnipolSai ilSipontino.net
Gelsomino Ceramiche
Centro Commerciale Gargano
Promo Manfredi Ricevimenti

Articoli correlati