Eventi Italia

“Green Note – Gargano Jazz & Food”

Casa di Cura San Michele
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Centro Commerciale Gargano
Gelsomino Ceramiche
Promo Manfredi Ricevimenti

Prosegue “Green Note – Gargano Jazz & Food”, il festival musicale che, sotto le stelle del cielo d’estate, celebra e valorizza tre eccellenze: la Foresta Umbra, il jazz e la dieta mediterranea. 

Giovedì 11 agosto arriveranno IBeatiPaoli, gruppo scoperto da Lucio Dalla, che attinge dalla tradizione linguistica siciliana per creare un sound di forte contaminazione e modernità. Sabato 20 agosto chiuderà la rassegna il duo foggiano che ha girato il mondo e ha suonato con il Premio Oscar Luis Bacalov: Mediterranea Tales, composto da Pasquale Stefano e Gianni Iorio.

La rassegna, ideata e coordinata dall’Agenzia di comunicazione e promozione Scopro in collaborazione con la Regione Puglia, il Teatro Pubblico Pugliese, il Parco Nazionale del Gargano e il patrocinio del Comune di Monte Sant’Angelo, sarà ospitata nuovamente dall’Elda Hotel (Sp 52 b).

Ispirato al celebre Blu Note, che da New York passando per Milano ha ospitato gli artisti più celebri della scena internazionale jazz, blues e soul, Green Note si sposta dai consueti contesti urbani per calarsi negli scenari naturalistici della Foresta Umbra, dal 2017 Patrimonio Mondiale dell’Umanità tutelato dall’UNESCO, per un evento che coniuga ambiente e natura, cultura, musica ed eccellenze enogastronomiche. 

Ogni appuntamento comincerà alle 20.00 con i saluti istituzionali e la degustazione esperienziale, mentre alle 21.30 partiranno i singoli concerti. 

Per partecipare a Green Note è necessaria la prenotazione. 

Info e costi: + 39. 0884.594685 | + 39. 353.3039283 | info@eldahotel.it

La seconda edizione di Green Note è promossa da:

Agenzia SCOPRO [Strategie di COmunicazione e PROmozione] | Regione Puglia | Teatro Pubblico Pugliese [PO Puglia FESR-FSE 2014/2020 – “Il futuro alla portata di tutti” – Asse VI – Azione 6.8] | Parco Nazionale del Gargano | con il patrocinio del Comune di Monte Sant’Angelo (Assessorato cultura e turismo) | in collaborazione con Elda Hotel e Groove master edition.

SCHEDE SPETTACOLI

Giovedì 11 agosto | IBEATIPAOLI

Alessandro Mancuso (voce, chitarra acustica), Anita Vitale (voce, fisarmonica, synth e piano), Giulio Barocchieri (chitarra elettrica), Antonio Putzu (fiati), Mariano Tarsilla (basso), Emanuele Rinella (batteria).

Il gruppo attinge alla tradizione linguistica siciliana creando un sound di forte contaminazione e modernità.

Iniziano a collaborare con Lucio Dalla nel 2005 e nel 2022 pubblicano il disco “Siciliano” contenente due brani di Dalla, l’inedito “Siciliano” e “Come è profondo il mare” arrangiati dal gruppo e cantati insieme allo scomparso artista bolognese.

Sabato 20 agosto | MEDITERRANEA TALES

Pasquale Stafano (Pianoforte), Gianni Iorio (Bandoneon)

Partiti da Foggia (diplomati al Conservatorio Umberto Giordano) hanno girato il mondo proponendo musica nuova, storie di persone, incontri, passione, pensieri e amore tradotti in composizioni originali che spaziano dal jazz alla world music, dal classico al pop e alla melodia mediterranea che è sempre sullo sfondo quasi come un marchio di fabbrica.

Iorio per cura 10 anni ha suonato nei più prestigiosi teatri del mondo con il “Premio Oscar” Luis Bacalov, che ha detto di loro: “Gianni suona con una professionalità ed un rigore che fanno di lui uno dei migliori interpreti di bandoneon che abbia mai sentito. Apprezzo molto Pasquale per la sicurezza, per la sua autorevolezza pianistica ed il suono accattivante che è capace di creare. Il risultato artistico di questo duo merita l’attenzione di tutti gli appassionati di musica”.

Centro Commerciale Gargano
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Promo Manfredi Ricevimenti
Casa di Cura San Michele
Gelsomino Ceramiche

Comunicato Stampa

Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ilsipontino.netPer segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati