Eventi Italia

Grande successo per la Caccia al Tesoro targata Lulù Eventi

Casa di Cura San Michele
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Centro Commerciale Gargano
Calici di Puglia
Gelsomino Ceramiche
È andata oltre le previsioni la partecipazione all'attesissima caccia al tesoro per le vie del centro storico organizzato dal Comitato Festa Patronale sotto la direzione artistica di Rosa Lupoli e Luigia Riccardi della Lulù Eventi, della collaboratrice dell'Edicola del Sud Stefania Consiglia Troiano e con il sostegno dell’associazione “Io sono Partita Iva”. 

“La prima edizione di una caccia al tesoro radiofonica a Manfredonia risale alla festa patronale del 1979 e venne trasmessa da T.R.I. (101,300Mhz)”- sottolinea il giornalista Michelangelo Guerra. Successivamente Radio Manfredonia Centro organizzava di anno in anno con idee sempre più brillanti il gioco più coinvolgente per i ragazzi degli anni 80/90.

Quest'anno dopo una lunghissima sosta, la riproposizione in chiave moderna della travolgente manifestazione è tornata come un fiume in piena sommergendo, nella giornata di martedì 30 agosto, il centro storico di ragazzi entusiasti e combattivi, carichi di voglia di fare e di divertirsi. Ben 12 sono le squadre con concorrenti dai 14 ai 50 anni che tra attività pratiche, ricerca di oggetti, produzione di video e foto, risoluzione di enigmi e altre prove, spalmate in 10 tappe, oltre che a trascorrete un pomeriggio elettrizzante hanno avuto l’occasione di conoscere meglio la cittá e riscoprirne antiche tradizioni e termini dialettali ormai in disuso. 

Molto originali anche i nomi scelti per le squadre che da regolamento dovevano essere rigorosamente in dialetto manfredoniano ed ecco dunque il gruppo degli “Strazzamutand”, dei “I murt di fam”, “I biet a te”, “I sand tarlet”, “I KTSV”, “Pok e saprt”, “I calfater”, “I zumbafuss”, “I scavezzachén” e ancora “I mbrugghjapurche”, “I festajul”, “I stet bell e cos”. 

Il divertente evento, basato sulla velocità, organizzazione e gioco di squadra si è svolto prevalentemente nel centro della città e solo nella fase conclusiva si è trasferito sul Porto Turistico nei pressi del ristorante Seashelle, dove Mary Fabrizio, imprenditrice, consigliera comunale di maggioranza del Comune di Manfredonia nonché sostenitrice del gioco, ha accolto calorosamente tutti i partecipanti.

 “Noi della Lulú Eventi siamo molto contente di come è andata questa caccia al tesoro perché tutti i partecipanti hanno giocato con lo spirito giusto sotto il segno della lealtà e del fair play – dicono Rosa e Luigia - Sono riusciti a completare tutte le tappe e ci ha fatto molto piacere vederli divertiti nonostante le corse su e giù per le strade del centro . Si sono definiti stanchi ma felici e questo non può far altro che farci un immenso piacere”. 

Numerose dunque le prove che i partecipanti hanno dovuto affrontare, ma alla fine ad avere la meglio su tutte le squadre non sará solo quella vincitrice “Premieremo non solo i vincitori, ma anche il secondo e terzo posto e siccome sono stati davvero tutti fantastici daremo dei premi di consolazione a tutti. Vi aspettiamo giorno 1 settembre in Piazza Stella alle 20.30 per proclamare la squadra vincitrice” – fanno sapere le direttrici artistiche che ringraziano tutti i partecipanti annunciando un’edizione della Caccia al Tesoro del 2023 esplosiva.
Calici di Puglia
Centro Commerciale Gargano
Gelsomino Ceramiche
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Casa di Cura San Michele

Comunicato Stampa

Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ilsipontino.netPer segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati