Attualità

Gli obblighi per chi è tornato dalle zone rosse

MESSAGGIO PER CHI È RIENTRATO IN PUGLIA A PARTIRE DAL 7 MARZO

SE SEI TORNATO IN PUGLIA DA:
Lombardia e province di Modena, Parma, Piacenza, Reggio nell’Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Alessandria, Asti, Novara, Verbano-Cusio- Ossola, Vercelli, Padova, Treviso e Venezia
PER SOGGIORNARE A CASA O NEL TUO DOMICILIO

HAI L’OBBLIGO DI:

✅ restare a casa o domicilio in ISOLAMENTO per 14 giorni
✅ chiamare subito il tuo medico curante o compilare il modulo on line per dichiarare di essere rientrato in Puglia (link al modulo: https://www.sanita.puglia.it/autosegnalazione-coronavirus);
✅ non spostarti e viaggiare per 14 giorni;
✅ rimanere raggiungibile per le attività di sorveglianza;
✅ avvertire subito il tuo medico o l’operatore di sanità pubblica se compaiono sintomi.

🔴 RISPETTARE L’ORDINANZA È NECESSARIO PER CONTENERE IL CONTAGIO DEL VIRUS.

SE NON RISPETTI L’ORDINANZA COMMETTI UN REATO E SEI PASSIBILE DI AZIONE PENALE.

➡ Il testo completo dell’ordinanza è disponibile su: http://rpu.gl/ord-080320-1130

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button
Close