Gli interventi del gruppo consiliare di Forza Italia nel Consiglio Comunale

Il Gruppo Consiliare di Forza Italia di Manfredonia coerentemente con l’approccio costruttivo, ma di netta opposizione all’amministrazione comunale, chiaramente esplicitato sin dall’insediamento nella presente legislatura, persevera nell’impegno quotidiano in difesa degli interessi dei propri concittadini (elettori e non).

Nell’appiattimento, generalizzato e sterile, delle forze che sostengono la Giunta di sinistra, il nostro determinato lavoro prosegue ed emerge compiutamente nel corso di tutte le riunioni di Consiglio Comunale.

La recente riunione straordinaria di mercoledì scorso, oltre che per quanto già emerso a seguito dell’intervento del Consigliere Taronna sul compenso dei membri dell’Organo di Revisione, ha visto protagonisti tutti i componenti del nostro gruppo consiliare:

  • il Capogruppo Cristiano Romani ha presentato una pungente interrogazione sulla mancata operatività del S.U.E. (Sportello Unico Edilizia), sui costi di costruzione della necessaria piattaforma informatica, sulle risorse allocate per il suo funzionamento, nonché sui parametri e sugli indicatori che verranno utilizzati per verificarne la funzionalità e il raggiungimento degli obiettivi. La risposta, vaga e lacunosa, ha rinviato al prossimo mese l’apertura del servizio. Verificheremo.
  • la Consigliera Eliana Clemente ha colto del tutto impreparata l’amministrazione sulla “Cessione gratuita del Complesso Ospedaliero” di Manfredonia. Come mai si avverte la necessità di procedere, proprio ora, alla stipula di un atto che per oltre 60 anni non è stato perfezionato, privando la città del complesso immobiliare nel quale è collocato l’Ospedale? Inoltre, non è del tutto inappropriato l’utilizzo (in un atto pubblico!) della frase “motivazioni difficilmente individuabili” per le quali non si è mai formalmente perfezionato l’atto di donazione dal Comune all’Ente Ospedaliero (ASL)? La risposta, evasiva e insoddisfacente, è agli atti e visionabile nella registrazione della seduta consiliare.
  • il Consigliere Leonardo Taronna ha interrogato l’Assessore al Bilancio in merito al Bilancio di Previsione per il 2016, ancora in alto mare. Lo stesso Consigliere si è detto rammaricato dei continui rinvii della discussione sul bilancio di previsione stesso; rinvii che determinano una gestione “ordinaria” che non permette alcun tipo di programmazione né pianificazione necessarie per una sana e corretta amministrazione della città di Manfredonia. Come si può pensare di gestire una città di quasi 60mila abitanti, con le note difficoltà sociali ed economiche provocate da decenni di deleterio governo di sinistra, senza una concreta definizione delle capacità di spesa? Anche in questo caso, le risposte fornite sono state prive di contenuti sostanziali.

In conclusione, il Gruppo Consiliare di Forza Italia di Manfredonia prosegue con il costante impegno di vigilanza nei confronti dell’amministrazione comunale, senza tuttavia sottrarsi ad un ruolo promotore di confronto e proposte concrete. Al contempo chiede a tutti i cittadini sipontini di tenersi informati e di non lasciarsi convincere che “tutto va bene” o che “cambiare non è possibile”. Forza Italia c’è!




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*