Eventi CapitanataMusicaPeschici

Gigi D’Alessio e Francesco De Gregori a Peschici

Casa di Cura San Michele
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Gelsomino Ceramiche
Centro Commerciale Gargano
Promo Manfredi Ricevimenti

Gigi D’Alessio e Francesco De Gregori a Peschici

Nell’ambito della neo Rassegna “Note di Mare” del Comune di Peschici, che rientrerà anche nel Cartellone “L’estate addosso”, 2 nuove date di Oversound Music Festival 2024: 20 e 25 agosto.

L’incantevole Arenile del Porto accoglierà 2 grandi Artisti del panorama musicale internazionale: Gigi D’Alessio e Francesco De Gregori.

Gigi D’Alessio riabbraccerà il suo pubblico per cantare insieme le sue canzoni più amate, in una scaletta che racchiuderà oltre 30 anni di successi: “Non mollare mai”, “Il cammino dell’età”, “Mon amour”, “Quanti amori”, “Como suena el corazon”, “Non dirgli mai”, “Una magica storia d’amore”, “Un nuovo bacio”, “Annarè”, “Fotomodelle un po’ povere”, e tanti altri ancora. Ma ci saranno anche le nuove canzoni dall’album “Fra”, in uscita il prossimo 24 maggio, come il singolo appena pubblicato “Nu dispetto” (GGD Edizioni Srl/Sony Music), che ha scatenato tra i fan il toto-nomi sull’identità misteriosa della voce di donna che si intreccia nel brano con quella di Gigi.

A distanza di oltre 2 anni dall’ultimo tour solista, Francesco De Gregori tornerà in concerto, portando la sua musica. Sul palco, il cantautore romano proporrà al pubblico i brani con cui ha segnato per sempre la storia della musica italiana, accompagnato dalla sua band. Aprirà i concerti Angela Baraldi, già ospite di alcuni tour del cantautore romano.

I biglietti per le date saranno disponibili su

TicketOne e Vivaticket dalle ore 16:00 di oggi

Casa di Cura San Michele
Gelsomino Ceramiche
Centro Commerciale Gargano
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo UnipolSai ilSipontino.net

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati