Attualità

Frati San Giovanni Rotondo: “Deploriamo la barbara uccisione di Galak”

I frati cappuccini di San Giovanni Rotondo deplorano la barbara uccisione del cane Galak, avvenuta nelle vicinanze del convento e, nel contempo, respingono con forza le calunniose affermazioni di quanti hanno associato il nome dei frati a questo inqualificabile gesto, preannunciando querela per diffamazione nei confronti di quanti hanno diffuso notizie false e tendenziose.

Comunicato Stampa

Il presente comunicato è stato redatto dall'ufficio stampa del soggetto dell'articolo. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button