EventiMusica

Fanoja di San Giuseppe a Vieste

Fanoja di San Giuseppe 7ª edizione – Vieste – Sabato 18 marzo 2017

Il gruppo folkloristico di Vieste “Pizzeche & Muzzeche” avrà come testimonial di questa 7° edizione della “Fanoja di San Giuseppe” il grande Eugenio Bennato.

Eugenio Bennato – Cantori di Carpino – Sud Folk – Rione Junno – Tarantula Garganica – Pizzeche & Muzzeche – Aria Sonora – Folk Sipontino – Mulieres Garganiche

Sarà una giornata all’insegna di balli, canti ed enogastronomia della tradizione garganica. A fare da cornice all’evento sarà la bellissima Marina Piccola di Vieste (via Marinai d’Italia) che vi farà tornare indietro nella vita contadina dell’800, tra animali da fattoria, attrezzi da lavoro ormai in disuso, piatti tipici e tradizioni che si perdono nella notte dei tempi. L’accensione di una gigantesca catasta di legna (Fanoja) è il simbolo della luce e dell’addio all’inverno.

PROGRAMMA
Marina Piccola, via Marinai d’Italia – Vieste

ore 16:00 – Sparo dei mortaretti
ore 16:15 – Inizio sfilata in costume con cavalli bardati con i Gruppi Folkloristici:

“Pizzeche & Muzzeche” – Vieste

“Aria Sonora” – Sannicandro Garganico

“Folk Sipontino” – Manfredonia

Ore 17:00
Apertura del mercatino enogastronomico;
Rievocazione di arti e mestieri con mercatino dell’artigianato e dimostrazioni di manufatti; Giochi popolari e performance dei Gruppi Folkloristici.

Ore 19:00
Accensione del Falò;
Degustazione del Pan Cotto, Vin Santo e Zeppole;
.Spettacolo con “Mulieres Garganiche” di S. Giovanni Rotondo.

Ore 20:00
Sul palco della Fanoja di San Giuseppe:
“Cantori di Carpino” – “Sud Folk” – “Rione Junno” – “Tarantula Garganica”
Eugenio Bennato

Ore 21:00
Estrazione premi “Lotteria Fanoja”

Per l’occasione i “Pizzeche & Muzzeche” organizzano un lotteria a premi. Il biglietto per partecipare è di un 1€.

PREMI

1° premio – Viaggio per due persona a Matera
2° premio – Pranzo per due persone a Monte Sant’Angelo
3° premio – Cesto di formaggi tipici
4° premio – 5 litri di olio extravergine di oliva
5° premio – Tre bottiglie di vino Cantine Due Palme
6° premio – Buono spesa presso la pescheria Innangi
7° premio – Castagnole (Nacchere)

Il Presidente del Gruppo Folkloristico Viestano “Pizzeche & Muzzeche” Michele Savastano spiega quelli che sono i risultati ad oggi della 7ª edizione della Fanoja di San Giuseppe a Vieste.

“I contenitori culturali come quello che proponiamo da ben sette anni sono un veicolo importante di promozione dell’immagine della nostra terra. Attraverso la cultura, la musica, la danza è possibile far vivere le città e la sua economia. La macchina organizzativa “Fanoja di San Giuseppe” si realizza con l’impegno di molti. Da quest”anno, oltre a tutti i soci della nostra associazione e del direttivo il mio ringraziamento va anche agli amici di Garganoeventi.it, Ondaradio, IRDM (Lecce), Gargano TV, Puglia Promozione che si stanno preoccupando di promuovere l’evento, al Parco Nazionale del Gargano, alla Confcommercio di Foggia, al Comune di Vieste, Gal Gargano e la Regione Puglia, e anche ai tanti sponsor e imprese locali che ci permettono di mantenere alta la qualità artistica.

Quando inizi ad alzare il target del evento hai bisogno di tutte le altre associazioni del territorio, pur essendo un associazione di 120 tesserati, secondi in Italia come numero su migliaia di gruppi folkloristici.. Contenti di avere nel giorno della manifestazione una qualità di gruppi straordinaria “il top del Gargano” e ringrazio il grande Eugenio Bennato per la sua disponibilità e la voglia di venire qui a Vieste. C’è anche da ringraziare la gente cha ha lavorato dietro le quinte per portare il grande Eugenio, l’attore Marco Tornese e Micaela Veloce, oltre alla disponibilissima Giovanna: segretaria di Eugenio Bennato.

Ringrazio tutti i volontari che si impegnano gratuitamente e il pubblico che in tutti questi anni ci ha premiato con la fedeltà. Viviamo in una regione ricca di storia e di cultura che negli ultimi decenni si è caratterizzata anche con i suoi eventi che a loro volta hanno saputo raccontare al mondo la bellezza di una terra “naturalmente” speciale. Gli eventi per il nostro territorio sono uno strumento fondamentale e potrebbero aprire spiragli di turismo anche in questi gelidi inverni.

Quest’anno l’edizione l’abbiamo qualificata “Speciale ed essenziale”. Essenziale perché, per non smentire la qualità della nostra proposta artistica/culturale abbiamo deciso di rinnovarci e di riproporre solo le iniziative essenziali, quelle che ci hanno reso un eccellenza ad oggi. Crediamo di esserci riusciti”.

Buona Fanoja a tutti

Il presidente
“Pizzeche & Muzzeche”

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button