fbpx
PoliticaScuola

Emiliano: “Presenza a scuola a tutti i costi è egoismo”

“Avrei preferito che la Puglia fosse in zona arancione.  In Puglia il contagio è stabile, non cresce ed è elevato. Quindi, basta un nulla per riaccendere e ripartire verso la terza ondata”

Così, ospite di Start su Sky TG24, il governatore Michele Emiliano. “Se parte la terza ondata con la variante inglese che è più veloce di quella che abbiamo avuto finora – ha proseguito – rischiamo di andare di nuovo in crisi nonostante la nostra forza ospedaliera. Non bisogna dimenticare che a un certo numero di contagiati corrisponde un certo numero di morti, a prescindere dai posti letto”. 

Emiliano è intervenuto anche sul tema della scuola, che in Puglia è in Dad per tutte le classi (salvo il diritto per i genitori delle elementari di chiedere la frequenza in presenza). “Siamo tutti dell’idea che la didattica in presenza sia meglio – ha detto – ma la didattica a distanza è un elemento interessante, che va utilizzato spiegando ai ragazzi che stiamo sopportando sacrifici per evitare un rischio, che i ragazzi fanno per mettere in sicurezza le persone a cui vogliono bene. La forzatura per andare in presenza a qualunque condizione, rischia di diventare un atto di egoismo”. Per Emiliano la Dad in questo momento è “l’alternativa alla chiusura totale”.

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button