Economia

Emiliano e Piemontese, dalla Regione Puglia mandati di pagamento per 96 milioni di euro questa settimana

Sfiora i 96 milioni di euro il volume complessivo dei pagamenti lavorati fino a ieri dalla Regione Puglia. 

“Anche questa settimana prevalgono le spese per gli investimenti e, in particolare, i pagamenti con cui affianchiamo le imprese nei loro piani di crescita e di sviluppo: la funzione più importante in questa fase decisiva per l’efficacia delle azioni pubbliche a sostegno della ripresa economica”, dice il presidente Michele Emiliano, commentando il dodicesimo rapporto settimanale sui mandati di pagamento emessi e trasmessi dalla Ragioneria della Regione Puglia.

Nella settimana che si è conclusa ieri, venerdì 26 giugno, sono stati lavorati 692 mandati di pagamento per un importo complessivo di 95 milioni 969 mila 217,49 euro, indirizzati a 415 beneficiari.

“Osservando il flusso dei pagamenti che attingono ale azioni del POR Puglia 2014-2020 relative alla competitività delle piccole e medie imprese, si comprende come i due terzi della spesa movimentata dai mandati lavorati questa settimana siano particolarmente qualificati sulla leva che più serve alla comunità pugliese per riprendere a correre”, dice l’assessore regionale al Bilancio e alla Programmazione unitaria, Raffaele Piemontese, sottolineando le risorse mobilitate per interventi di rafforzamento del livello di internazionalizzazione dei sistemi produttivi, progetti di promozione dell’export attraverso aiuti agli investimenti di imprese, reti, consorzi e associazioni di piccole e medie imprese, aiuti agli investimenti delle piccole e medie imprese nel settore turistico-alberghiero, aiuti ai programmi integrati promossi da piccole e medie imprese, aiuti ai programmi di investimento promossi da grandi imprese.

Complessivamente i pagamenti di contributi per sostenere gli investimenti di Comuni, Province e imprese sono stati 246 per un totale di 54 milioni 332 mila 908,16: un complesso eterogeneo di beneficiari che vanno dalla Provincia di Foggia, destinataria di ulteriori pagamenti per il rifacimento delle strade nei Monti Dauni, nell’ambito della Strategia Aree interne gestita dalla Programmazione unitaria della Regione Puglia; alle Aziende Sanitarie Locali per la realizzazione di un sito produttivo di apparati medicali per la terapia COVID-19.

Nel dettaglio, i mandati di pagamento per viabilità, infrastrutture stradali, contributi agli investimenti delle imprese sono stati complessivamente di circa 23 milioni di euro. 

I pagamenti che finanziano gli investimenti sanitari hanno superato i 17 milioni di euro.

I 138 mandati relativi a sviluppo economico e competitività emessi a favore di Comuni, enti di ricerca, università e aziende sono per complessivi 11 milioni 458 mila 276,92 euro, l’88 per cento indirizzato alle imprese private.

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button
Close