Eventi

E a mammà chi ce la tone?

Cosa fare quando una mamma o un papà invecchiano e abbisognano di assistenza continua? Assisterli con amore, oppure affidarli alle cure di una badante? Questo attualissimo tema sarà affrontato nella nuova commedia del Teatrocinque diretta da Vittorio Tricarico, intitolata “E a mammà chi ce la tone?”. La rappresentazione si terrà nei giorni 11 – 12 – 13 aprile prossimo presso il teatro San Michele.

Il 10 aprile invece si terrà una anteprima in favore dello sport, infatti il ricavato sarà devoluto all’ASD di Pallamano che milita nel campionato nazionale di serie A2. Protagonista della storia è Marietta, la quale ha la certezza che nel suo settantesimo anno di vita, il 1° di aprile giorno del suo compleanno, passerà a miglior vita. Nulla possono i figli – dieci in tutto, di cui cinque vivono a Manfredonia – i rimanenti emigrati al Nord per ragioni di lavoro –  accorsi per farle gli auguri, ma anche per convincerla a donare a loro la cospicua eredità. Marietta non cede e in un’accesa discussione è colta da malore. A seguito di ciò, tutti sono convinti che ormai resterà invalida e allettata, il momento giusto per estorcerle un testamento in loro favore. Ma Marietta è scaltra e navigata… smaschera tutti e si palesa in ottima salute. Ma non punisce nessuno: i figli restano figli, malgrado qualche peccatuccio. A recitare in questa nuova fatica di Vittorio Tricarico saranno: Maria Paglione, Pasquale Tricarico, Maria Vocale, Matteo Perillo Salvatore Ricciardi, Umberto Esposito, Viviana Potenza, Luciano Segreto, Loredana Spagnuolo, Damiano Nenna e lo stesso Vittorio Tricarico. La prevendita dei biglietti si tiene presso: Bar Impero, Bar Gatta, Teatro San Michele e Teatrocinque tel.3492558312.

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button