fbpx
Attualità

Dopo il crollo riapre la statale 90

“A partire dalle ore 15 o, comunque, entro il pomeriggio di oggi, la statale 90 ‘delle Puglie’ sarà pienamente percorribile e aperta al traffico anche al km. 48,5 vale a dire all’altezza della galleria nei pressi della quale nei giorni scorsi si è verificato il crollo di un muro di sostegno. Voglio ringraziare i responsabili Anas e gli operai che hanno tenuto fede agli impegni e sono riusciti a ripristinare celermente la sicurezza della strada assicurandone la riapertura”.

E’ Tommaso Lecce, sindaco di Orsara di Puglia, a dare notizia della riapertura di un tratto molto importante dell’arteria viaria che collega i comuni pugliesi alla Campania. Sul tratto in questione, a causa delle già precarie condizioni del costone sovrastante peggiorate dalla pioggia caduta in questi giorni, lo scorso 5 gennaio si è sfiorata la tragedia quando un grande muro di sostegno è crollato sulla strada. Qualora in quel momento vi fossero stati automezzi, camion o pullman in transito sarebbe stata una strage. Il segmento dell’arteria viaria sul quale si è verificato il crollo si trova in territorio orsarese, a poca distanza dalla stazione ferroviaria di Orsara di Puglia. “Oltre che l’Anas, voglio ringraziare la Prefettura di Foggia che si è subito attivata e i miei colleghi pugliesi e irpini che sono intervenuti, assieme a me, su una questione di vitale importanza per i nostri territori. Quanto accaduto deve essere un monito per l’immediato futuro: i centri urbani delle aree interne restano spesso isolati a causa dello stato non ottimale della viabilità e delle condizioni precarie di un territorio colpito da fenomeni di dissesto idrogeologico”.

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button